contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Piazza del Papa, il cartellone eventi per il cuore della città

5' di lettura
1305

piazza del papa ancona

Da molti anni piazza del Plebiscito ospita eventi, questo è però il primo anno in cui l’Amministrazione comunale ha deciso di impostare un cartellone della piazza, nella quale si svolgerà una serie di spettacoli che di consueto si trovano in altre piazze cittadine.

Non è un programma vero e proprio, perché gli eventi sono diversi tra loro- riferisce l’Assessore alla Cultura e al Turismo, Paolo Marasca, che assieme all’Assessore alla Partecipazione Democratica, Stefano Foresi, ha portato avanti il progetto- ma abbiamo considerato la piazza come uno dei centri delle attività estive della città e abbiamo selezionato gli eventi che meglio si addicevano a questa location, considerando sia le esigenze degli operatori sia quelle dei residenti. Ci siamo confrontati con gli operatori della piazza, programma alla mano, e stiamo lavorando ad un progetto di collaborazione. Il cartellone -spiegano gli assessori- si caratterizza per un impatto soft, considerando che in quella piazza abitano molte persone.” I prossimi eventi ospitati dalla piazza saranno i seguenti:

Domenica 24 luglio SWING FELLAS & WELCOME TO THE DJANGO QUARTET Il quartetto "Welcome to the Django" è una delle più apprezzate formazione di jazz manouche d'Italia. Guidato dal chitarrista marchigiano Paolo Sorci, il gruppo è rivolto esclusivamente alla musica di Django Reinhardt e ad un repertorio arrangiato secondo gli stilemi swing degli anni '30 e '40. In questa serata i quattro accompagneranno l'ensemble di ballerini "Swing Fellas", specialisti del "lindy hop" e del charleston, balli tipici di quel periodo storico e tuttora molto apprezzati e praticati in ogni parte del mondo. L'esibizione sarà preceduta da una mezz'ora di lezione e di esposizione dei passi principali al pubblico.

Lunedì 25 luglio Concerto tributo a John Lennon. I concerti del lunedì sono stati drasticamente ridotti, e hanno cambiato organizzazione, ad occuparsene è adesso la Universal eventi di Manuel Pastina. Per il 2016 sono stati selezionati i concerti più adatti alla location e la rassegna, dopo il concerto dedicato alla cantante Sade, continua con John Lennon. Martedì 26 luglio lo spettacolo Il nostro amico Gianni, organizzato dall’Assessorato alla Partecipazione Democratica.

Mercoledì e giovedì 27 e 28 luglio la piazza sarà luogo di incontro per i centri estivi della città. Martedì 2 agosto concerto del cantautore Lucio Matricardi per la rassegna curata dalla Universal Eventi: Lucio Matricardi si avvicina alla musica e al pianoforte da autodidatta; poi, studia composizione e improvvisazione con Daniele di Bonaventura e Ramberto Ciammarughi, si perfeziona con Greg Burk, Paolo di Sabatino, Pierpaolo Principato e frequenta corsi al Conservatorio di Fermo e alla scuola St. Louis di Roma. Nel '98 inizia ad essere ospite del Festival Lèo Ferrè, suonando in occorrenza dei concerti di grandi artisti nazionali ed internazionali, e nel 2000 porta nei teatri italiani un recital dedicato proprio a Ferrè. Studia Lettere moderne a Milano e dal 2007 iniziano le sue collaborazioni in ambito teatrale con la frequentazione del corso di recitazione del "Minimo teatro" di Macerata; nel 2010 è per due mesi in Brasile, in tournè con lo spettacolo Il Trasporto Umano. L'anno successivo, crea insieme al fiatista Antonio Felicioli e al chitarrista Francesco Ricci lo spettacolo L'amore e la rivolta e inizia poi a forgiare il suo nuovo lavoro, Sogno Protetto. Collabora con la compagnia "Improvviso" di Fermo ed attualmente porta in scena gli spettacoli Goal, vincitore del concorso "Teatrando in volo", e Fuori Porta. Venerdì 5 agosto tocca a Guilherme Ribeiro Brasil Jazz: Formatosi come pianista, Guilherme Ribeiro trova in seguito nella fisarmonica il suo strumento espressivo principale, che gli permette di svolgere un ruolo primario nella scena musicale brasiliana degli ultimi anni. Ha infatti suonato accanto a nomi prestigiosi quali Paulo Moura, Raul De Souza, Mauricio Einhorn, Roberto Menescal, Vanessa De Mata, Tom Zé, Marcos Valle, Joao Bosco, Dona Ivone Lara e numerosi altri. Autentico virtuoso, Guilherme si è esibito nei maggiori festival jazz del mondo. Attualmente è insegnante di pianoforte, contrappunto e fisarmonica jazz presso scuole di musica importanti di Sao Paolo, città in cui è nato. Al suo fianco una sezione ritmica formata da giovani musicisti marchigiani già con notevole esperienza nell'ambito del jazz italiano di varie tendenze.

Giovedì 11 agosto è la volta del Roger Beaujolais Trio: Roger Beaujolais è musicista molto noto e apprezzato in Inghilterra, dove è nato nel 1952. Dopo esperienze in rock band, Roger si dedica esclusivamente al vibrafono a 28 anni, in seguito all'ascolto di tanto jazz che gli indica la strada principale da seguire. Trovata una propria voce stilistica, comincia a guidare gruppi di varia collocazione, tra salsa e bop, hard-bop, acid jazz (con i "Vibraphonic"), jump jive (con i "Chevalier Brothers", band che includeva il poi famoso sassofonista Ray Gelato). La sua attività è tuttora allargata a collaborazioni anche nell'ambito del pop inglese, tra cui Robert Plant e Paul Weller, e all'insegnamento del vibrafono presso il Trinity College of Music di Londra. Con il trio di stasera Roger Beaujolais affronterà un repertorio di standard e originali, arrangiati secondo il suo estro tipico trasversale, di grande fascino e estrema godibilità. Lunedì 22 agosto concerto tributo a Neil Young e Crosby Stills & Nash. Per la rassegna della Universal eventi

Mercoledì 24 agosto una serata spettacolare con, al centro della piazza, le evoluzioni della Compagnia Scatola Rossa e il suo spettacolo di teatro-circo che vede protagonista Giulia Piermattei. “E’ una bella soddisfazione aver iniziato questo rapporto con la piazza, costruttivo, anche se ancora in rodaggio” – concludono gli assessori Marasca e Foresi . “Gli spettacoli sono di qualità e per target differenti, la location è affascinante e l’impatto acustico è limitato. Ci auguriamo che la collaborazione degli operatori della piazza renda il luogo attrattivo, come merita. L’obiettivo è quello di programmare, organizzare e realizzare assieme gli eventi”.



piazza del papa ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2016 alle 17:18 sul giornale del 22 luglio 2016 - 1305 letture