contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA

Edoconsumo, chiusura estiva dello sportello dal 16 al 18 agosto

2' di lettura
943

palazzo del popolo

Resterà chiuso limitatamente ai giorni immediatamente successivi a Ferragosto- dal 16 al 18 agosto- Educonsumo, lo sportello al servizio delle famiglie anconetane iscritte o interessate al progetto omonimo avviato nei mesi scorsi dal Comune di Ancona, assessorato Politiche sociali.

L'iniziativa consente ai cittadini con reddito basso (Isee compreso tra 3.000 e 10.00,00 euro) di ritirare una tessera sconto che permette loro di risparmiare negli acquisti presso oltre 70 attività cittadine (supermercati e attività alimentari, farmacie, negozi di gastronomia, ottica, articoli di abbigliamento, arredo, igiene e salute, articoli sportivi, estetica, materiale elettrico, fotografia, giocattoli e inoltre associazioni sportive, centri estivi e altro ancora). Più in generale con questo progetto- promosso da SS. Annunziata Onlus / Caritas, e recepito dall'Amministrazione comunale in partenariato con ActionAid Italia e Adiconsum, con il cofinanziamento della Fondazione Cariverona- ci si ripropone di offrire un aiuto concreto a molte famiglie attraverso il potenziamento del loro potere di acquisto ma anche tramite percorsi di accompagnamento ed educazione al consumo, utili alla realizzazione di prassi virtuose di gestione del denaro Per verificare i requisiti e le modalità di accesso a tale opportunità- reale e concreta, con sconti consistenti su prodotti e servizi- è sufficiente recarsi allo sportello Educonsumo di ascolto e orientamento alla spesa sito in via Ragnini 4 e a disposizione del pubblico (eccezion fatta per il sopraindicato periodo di chiusura) nei giorni di martedì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17 mercoledì, dalle 9 alle 13 giovedì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17. Lo sportello pertanto riaprirà il 23 agosto. Rimarranno in funzione (per prenotare i colloqui) i numeri di telefono 388 1869514 – 388 8055452



palazzo del popolo

Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2016 alle 16:38 sul giornale del 09 agosto 2016 - 943 letture