contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Festa del Mare, 4 settembre: benedizione della Madonnina del Trave e i fuochi d'artificio al tramonto

4' di lettura
3415

Il mare e la terra: non solo due elementi, ma due forze naturali, due spazi vitali che determinano la vita dell’uomo, scenario del suo agire ma a loro volta, parte attiva e, spesso, fautori della sua sorte…. Terra e mare elementi con cui fare i conti, quando la loro forte natura prende il sopravvento… Alle vittime di terra e di mare, a quelle del recente terremoto e a quelle delle acque (oggi oltre a coloro che perdono la vita per lavoro, si aggiunge la tragedia dei migranti), va il pensiero degli organizzatori della tradizionale Festa del Mare che si terrà il 4 settembre prossimo.

Giunta alla sua 34esima edizione, essa sarà momento per celebrare il mare sotto il profilo religioso, riflettere sul futuro del waterfront, frequentare il Porto Antico. Questi i punti salienti della manifestazione:

ORGANIZZAZIONE E LOCATION 4 settembre 34° Festa Del Mare organizzata da Stella Maris e 17° Regata del Conero organizzata da Marina Dorica, anche quest’anno insieme per celebrare il mare. 2 gli appuntamenti legati al mare che si svolgeranno in una naturale scenografia: il primo al Porto Antico, luogo appena riscoperto dagli Anconetani con la bellissima passeggiata fino all’Arco di Traiano, il secondo la regata del Conero nel meraviglioso scenario della Riviera del Conero; entrambe si concluderanno con i tradizionali fuochi d’artificio alle ore 21.

"MARE E SOLIDARIETÀ" Per un aiuto concreto all’emergenza terremoto, i comitati organizzatori stanno studiando iniziative di raccolta fondi che saranno destinati per le opere di ricostruzione nei paesi colpiti dal sisma.

PARTE RELIGIOSA Si inizia presto e in mare, alle ore 08,30 prima della partenza della Regata del Conero. Il Cardinale Menichelli si recherà con la motovedetta della Capitaneria di porto presso la Baia di Portonovo per benedire la nuova statua della Madonnina re-istallata da Stella Maris presso la scogliera del Trave di Portonovo. La Statua della Madonnina segnala il pericolo dello scoglio Trave alle imbarcazioni che navigano in quella tratto di mare. Seguirà alle ore 10,30 presso il Duomo di Ancona la Santa Messa. Il programma della festa del mare continuerà poi a partire dalle 17.00 con l’appuntamento di fronte al sacello della Madonnina “Stella Maris”, collocato all’ingresso del porto, dove partirà il corteo accompagnato dalla Banda Musicale, cittadini e autorità, per poi arrivare tutti insieme alla banchina 1 del Porto Antico di Ancona per l’imbarco e la processione in mare e il lancio della corona per ricordare tutti quelli che hanno perso la vita in mare. Sempre in mare, Il Cardinale Menichelli benedirà le imbarcazioni dei pescatori e dei diportisti presenti alla Processione. Ore 18.00 ritorno alla banchina n.1 del Porto Antico: saluti delle autorità, benedizione e omelia del Cardinale Menichelli. Ore 18,30 Intermezzo musicale di: Marco Santini al Violino e Lucia Galli all’arpa. Ore 18.30 Presentazione del Nuovo Waterfront di Ancona, presenta Maurizio Socci. La Festa del mare è la manifestazione che, più di ogni altra, racconta la tradizione, il rapporto storico tra Ancona, i suoi abitanti e il mare. Da alcuni anni essa si celebra al Porto Antico, il luogo in cui oggi, più che in altri spazi cittadini, si manifesta concretamente quel legame. In questa occasione sarà presentato il progetto ITI Waterfront, che ha recentemente vinto (primo classificato tra i progetti delle città capoluogo delle Marche), il bando regionale per l’accesso ai fondi europei destati a programmi di sviluppo urbano sostenibile con il racconto di come cambierà la cerniera tra porto antico e città storica, gli interventi principali, il fronte mare del prossimo futuro.

STREET FOOD e STAND GASTRONOMICI La Festa del Mare, che ha come tema anche la cultura marinara, avrà anche il suo momento dedicato alla gastronomia con i ristoratori: BOARI, La Bitta e il partner "Sapore di Mare” che racconterà infatti ai visitatori della Festa del Mare i propri valori con lo show cooking, allestito presso l’area del Porto Antico di Ancona.

AREA BIMBI BABY PARK Sempre nell’area del Porto Antico sarà, inoltre, allestita un’area dedicata ai più piccoli con area bambini a cura dell'Associazione ricreativa "Mrs Nanny Park" con: Area Baby con un teatrino, spazio gioco a cura di Dadi e Mattoncini, laboratorio di cake design, bolle di sapone e pozioni magiche, giochi popolari, letture e attività in inglese, laboratori musicali, truccabimbi e palloncini, baby dance e trampolieri

FUOCHI D’ARTIFICIO Alle ore 21.00 tradizionali fuochi d’artificio della durata di 30 minuti. La Festa del mare di Ancona e la Regata del Conero godono anche dell’importante patrocinio e collaborazione di: Comune di Ancona, Regione Marche, Capitaneria di Porto, Autorità Portuale e Camera di Commercio. Per la festa del mare si ringrazia il Main sponsor EDMA Reti Gas e i partner: FORD Eusebi Ancona, CORIMA e tutti gli operatori portuali, Piloti, Gruppo Ormeggiatori. Per la Regata del Conero i partner: LUCESOLI & MAZZIERI, Banca Marche, Banca di Ancona, e LA FACE Costruzioni.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2016 alle 15:51 sul giornale del 30 agosto 2016 - 3415 letture