contatore accessi free

Il comune di Ancona attiva Telegram

Comune di Ancona 1' di lettura Ancona 07/09/2016 - Dopo il servizio di comunicazione istituzionale su WhatsApp, aperto pochi mesi fa e che conta ormai più di 3200 iscritti, sarà attivo già da questa settimana il nuovo canale Telegram “@ComuneDiAncona” gestito dall’Ufficio Comunica-zione e rapporti con il cittadino - Urp. Proseguendo nella direzione della semplificazione e dell’innovazione tracciata dal progetto “Smart City” della Direzione generale, attraverso il nuovo servizio informativo sarà possibile ricevere direttamente sullo smartphone, tablet o pc, in modo veloce, gratuito e sicuro, notizie su mobilità, eventi, scadenze, variazioni orari uffici comunali e notizie di emergenza e di pubblica utilità.

Telegram è una tecnologia che permette di creare comunicazioni uno-a-molti senza dover conoscere o richiedere il numero di telefono di chi si iscrive al servizio. Permette di inviare anche i file di testo ed è stato sviluppato per ridurre al minimo il peso di ogni messaggio. Questo significa che riesce a funzionare bene anche in condizioni di scarsa ricezione della rete. Poi è multipiattaforma: si può usare su smartphone, tablet 3G o LTE ma anche solo WiFi, e persino su PC, con browser oppure dall’app dedicata. In ultimo, anche se è la sua qualità più importante, è crittografato: nessun rischio di intrusioni esterne e di trafugamenti dei dati personali. Come iscriversi al canale “@ComuneDiAncona”? - Installare l’applicazione gratuita Telegram dalla pagina https://telegram.org/ o dal negozio online delle applicazioni del proprio smartphone. - Aprire la applicazione e inserire nel motore di ricerca @ComuneDiAncona - Cliccare su ‘unisciti’. Con l'iscrizione si dà la propria adesione alla policy e quindi al trattamento dei dati nel rispetto della normativa vigente sulla privacy. Per informazioni numero verde gratuito 800653413






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2016 alle 02:38 sul giornale del 07 settembre 2016 - 1083 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aAUi





logoEV
logoEV