contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Comunicazione d'impresa, giovedì in una lezione alla Scuola per Imprenditori della Confartigianato

1' di lettura
1036

Dalla lettera alla brochure aziendale, dal sito internet ai social. Le parole fanno la differenza, anche nel business. Le imprese si mettono alla prova esercitando la propria abilità comunicativa con la nuova lezione della Scuola per Imprenditori della Confartigianato che si terrà giovedì 22 settembre ore 19 ad Ancona presso l’auditorium del Centro Direzionale dell’Associazione in via Fioretti 2/A.

Continua il percorso di alta formazione manageriale che, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche, coinvolge una classe selezionata di 60 giovani imprenditori. La lezione sarà tenuta dal Pro Rettore dell’Università Politecnica delle Marche prof. Gian Luca Gregori e dal prof. Gabriele Micozzi Docente Marketing UNIVPM; sarà presente anche il giornalista di E’Tv Maurizio Socci. La comunicazione è il tema dell’annualità 2016 della Scuola per Imprenditori della Confartigianato e Università Politecnica delle Marche. I corsisti sono già stati coinvolti in diverse attività, con esercitazioni sulla comunicazione verbale e non verbale, e sono stati protagonisti di uno speciale “talk show” negli studi televisivi di Ètv Marche dove si sono messi alla prova nella presentazione della propria attività imprenditoriale. Ne è scaturita una narrazione a più voci, uno spaccato del mondo artigiano e delle piccole imprese del nostro territorio, fatto di valori forti, tanta passione, coraggioso entusiasmo. La Scuola per imprenditori di Confartigianato, dichiara la responsabile Paola Mengarelli, realizzata in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche, fornisce ai corsisti le giuste competenze per presentare e sviluppare il proprio brand. L’annualità 2016 continua con un ciclo di seminari incentrati sulle strategie comunicative per l’impresa.”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2016 alle 14:54 sul giornale del 21 settembre 2016 - 1036 letture