contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Parco del Conero: Fioretti (PD) replica al sindaco di Sirolo: “La soluzione di Misiti è preistorica e speculativa, faccia gioco di squadra”

2' di lettura
2397

parco del conero

Il Partito Democratico delle Marche sostiene da sempre le politiche e le azioni concrete del Parco Regionale del Conero, ente indispensabile per la salvaguardia, la valorizzazione e la tutela di una delle zone più belle e ricche di biodiversità delle Marche.

Per questo, condanna fermamente le recenti prese di posizione del Sindaco di Sirolo Moreno Misiti, il quale, in sue recenti dichiarazioni, ipotizza addirittura la possibilità di un preistorico ritorno ai Comuni della gestione del Parco. Dichiarazioni irresponsabili e preoccupanti, che fanno pensare a logiche speculative, sostenute da portatori di quegli interessi che vanno in direzione contraria ad una piena sostenibilità.

Misiti dovrebbe iniziare, finalmente, a partecipare attivamente, con spirito di squadra e costruttivo, agli enti e organismi che governano e “parlano” del Parco, sostenendo lo sviluppo non di cemento e di speculazione, ma di una rete di sentieri protetta e salvaguardata, di una azione di progettazione, attuazione e sostegno per politiche di territorio che mirino al traguardo di un turismo sostenibile, dunque intelligente, con una offerta che si accompagni alle risorse uniche e potenzialmente enormi dell’area, in grado di sostenere turisti e iniziative durante l’intero periodo dell’anno, insieme alle decine di associazioni e soggetti che nel Parco vi lavorano e contribuiscono a renderlo vivo.

Dovrebbe sostenere l’azione politica per l’istituzione di quell’Area marina protetta (entrata da tempo nell’agenda della Regione e del Partito Democratico regionale), un traguardo che metterebbe in sicurezza, valorizzandolo e tutelandone i pregi e le ricchezze, un intero territorio. Insomma, Misiti dovrebbe fare finalmente il Sindaco, non adagiandosi in facili quanto sterili e inutili polemiche, fatte di slogan e propaganda, poggiate su una attività del quotidiano, ma svolgendo una azione politica e amministrativa “di visione”, di lunga prospettiva, per il futuro di una intera Comunità, che non può e non deve essere solo quella ristretta nei confini del Comune di Sirolo, ma che è compresa nei confini del Parco del Conero, all’interno di una azione politica e amministrativa condivisa con gli altri attori presenti. Siamo fiduciosi che Misiti saprà cogliere questa opportunità.

Gianluca Fioretti Vice Segretario e Responsabile Ambiente PD Marche



parco del conero

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2016 alle 11:38 sul giornale del 21 settembre 2016 - 2397 letture