contatore accessi free

Fermato al porto con 91 kg di marijuana, arrestato dalla GdF per traffico internazionale di stupefacenti

1' di lettura Ancona 07/12/2016 - Sbarca con un autotreno carico di marijuana al porto di Ancona. Ma la Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Dogane non hanno lasciato passare quell'autotrasportatore proveniente dall'Albania e subito individuato come sospetto.

Successivi approfondimenti realizzati con l'ausilio dei cani antidroga delle Fiamme Gialle Acca e Apnea, hanno consentito di scoprire, all’interno del rimorchio, quattro borsoni contenenti novantaquattro involucri di marijuana, per un peso complessivo di circa 91 kg, nascosti sotto un carico di vestiti. Lo spaccio al dettaglio avrebbe potuto fruttare circa 900.000 euro. L'uomo è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Montacuto, dove dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2016 alle 15:06 sul giornale del 09 dicembre 2016 - 1203 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marijuana, porto di ancona, guardia di finanza di ancona, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aEpx





logoEV
logoEV
logoEV