Falconara: Il comune in collaborazione con il Gruppo Amici per lo Sport, il cartellone di eventi

4' di lettura 28/12/2016 - Presentato il cartellone delle iniziative organizzate dal Comune, in collaborazione con il Gruppo Amici per lo Sport, per il mese di gennaio. “Bisogna coniugare tre cose: attività motoria, sport e cultura, ed in questo il GAS riesce sempre al meglio, e quindi l’amministrazione risponde volentieri alle loro iniziative” ha dichiarato l’Assessore allo Sport, Clemente Rossi.

Presentato il cartellone delle iniziative organizzate dal Comune, in collaborazione con il Gruppo Amici per lo Sport, per il mese di gennaio. “Bisogna coniugare tre cose: attività motoria, sport e cultura, ed in questo il GAS riesce sempre al meglio, e quindi l’amministrazione risponde volentieri alle loro iniziative” ha dichiarato l’Assessore allo Sport, Clemente Rossi. La particolarità degli eventi di gennaio, infatti, è proprio quella di legare più elementi insieme: l’evento culturale quest’anno si intitolerà Campioni nello sport - Eroi nella vita e vedrà la partecipazione, Mercoledì 4 Gennaio, di illustri personalità del mondo paralimpico e non solo. Fra queste spiccano Assunta Legnante (oro alle paralimpiadi di Rio nel lancio del peso), la giovane Claudia Rossi (campionessa europea di vela) e l’arbitro Fabrizio Pasquali (che ha tenuto il fischietto alle Olimpiadi di Rio). Durante la conferenza stampa sono inoltre stati proiettati i brevi sketch che i tre hanno girato per invitare la gente ad accorrere all’evento. “Oltre al momento sportivo è opportuno creare momenti di incontro come questi” ha dichiarato Fabio Luna, delegato della Provincia di Ancona di CONI Marche, che ha concluso “Ringrazio ancora una volta il G.A.S. per gli eventi importanti e calamitanti che riesce ad organizzare. Ci vorrebbe un’associazione come questa in ogni Comune.”

Presente alla conferenza anche Luca Savoiardi, Presidente C.I.P. Marche. L’evento sportivo vero e proprio, invece, avrà inizio il 3 gennaio: per tre giorni il palazzetto dello sport di Falconara farà da sfondo al torneo Telethon di calcio a 5 femminile Under 18; le partite si disputeranno dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 e sono state organizzate dal “Città di Falconara”. Il torneo Telethon impegnerà il Palabadiali fino al 5 Gennaio, e vedrà in particolar modo la partecipazione di Benedetta De Angelis, giovane campionessa della nazionale italiana del calcio a 5. L’evento sportivo lascerà dunque spazio, dopo qualche giorno di pausa, all’evento sociale: dopo il controllo dei nei, la pressione oculare e l’esame elettrocardiografico dell’anno scorso come ha ricordato il portavoce del G.A.S. Diego Cardinali, quest’anno il Gruppo ha deciso di effettuare uno screening gratuito per la diagnosi della fibrillazione atriale, una patologia talvolta asintomatica che costituisce la forma più diffusa di aritmia cardiaca. Essa colpisce, come ha spiegato il Professor Alessandro Capucci della Clinica Universitaria di Cardiologia e Aritmologia, tutte le età in percentuali diverse. E’stato constatato come soffrire di questa aritmia possa esporre all’incidenza di ictus, o comunque comportare danni anche permanenti. L’esame diagnostico verrà effettuato dal 10 al 14 Gennaio presso la Sala mercato in Via Nino Bixio, e consisterà in un rapido test per mezzo di uno stick, che il paziente deve tenere ben saldo fra le mani, come è stato simulato stamane dall’Ing. Mattia Manuzzi della Cardionext di Bologna. Questa sorta di manubrio emanerà, nel giro di pochi secondi, una luce rossa o verde; nel caso in cui si accenda la spia rossa il paziente potrà effettuare un ulteriore test di approfondimento, un esame cognitivo condotto dall’equipe del Dottor Pelliccioni e dalla psicologia Lucia Paciaroni, Neurologo presso l’I.N.R.C.A. di Ancona.

Intervenuta a tal proposito anche l’Assessore Giorgia Fiorentini, con delega alle politiche sociali ed alla sanità, che ha ricordato come lo sport e la salute, andando di pari passo, debbano essere sempre promosse lavorando per la prevenzione. Il Vicesindaco Stefania Signorini, con delega alla cultura, ha tirato le fila: “Esprimo tutta la mia vicinanza al G.A.S. che ha saputo interpretare la declinazione del fare sport, con il fare prevenzione, senza mai dimenticare la cultura, perché, come abbiamo detto in passato, “Sport è cultura”. L’iniziativa del 4 Gennaio, in particolar modo, è la sintesi di tutto questo.” Il saluto finale è stato portato anche dal componente della Giunta CONI Marche, Fabio Sturani, che pure ha puntato l’attenzione sull’evento culturale e su quello sociale, rispettivamente per la promozione dell’attività paralimpica e per la prevenzione sanitaria: prendendo esempio dal GAS e dalla città di Falconara ha espresso il proprio piacere di esportare queste attività in tutta la Regione Marche. Le prenotazioni per lo screening gratuito potranno essere effettuate tramite il sito del gruppo amici per lo sport (www.amiciperlosport.it), presso una postazione all'interno del Palabadiali la sera dell'evento culturale del 4 Gennaio, o più semplicemente alla sala mercato nei giorni 2,3,5,9 Gennaio (dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2016 alle 18:44 sul giornale del 29 dicembre 2016 - 4561 letture

In questo articolo si parla di falconara, spettacoli, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, Clemente Rossi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE4k