contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Piste di pattinaggio al Passetto e via Sacripanti: a fine mese i lavori

2' di lettura
2575

Inizieranno a fine mese i lavori per la riqualificazione della pista di pattinaggio del Passetto e, di seguito, anche di quella di via Sacripanti. La Giunta Comunale ha deliberato infatti, l’intervento sui due impianti che necessitano di opere manutentive straordinarie per tornare nella piena fruizione dell’utenza.

“E’ una riqualificazione importante per la storica pista di pattinaggio del Passetto – spiega l’assessore alle manutenzioni Stefano Foresi - che potrà essere così utilizzata di nuovo. Per quella di via Sacripanti, la pista fa parte di un complesso che vede un parco giochi e un campo di calcetto. Le sponde della pista di pattinaggio erano state sistemate nel corso del 2016 e quest’anno riqualifichiamo la pista. Erano impegni assunti in consiglio comunale ai quali dovevamo dare seguito” conclude Foresi.

“Con i lavori alla pista di pattinaggio diamo seguito al progetto di riqualificazione delle strutture sportive e ricreative dell’area Passetto – dice l’assessore allo sport, Andrea Guidotti - . Eravamo più volte intervenuti riguardo alla piscina (in questi anni sono stati investiti oltre 600 mila euro di lavori in essa, ripristinando spogliatoio, pallone geodetico, impermeabilizzazione vasca, centrale termica, ecc.), adesso tocca alla pista di pattinaggio che è anche struttura polivalente e che potrà essere fruibile per tanti ragazzi già dalla prossima primavera. Continuiamo così a implementare gli spazi sportivi a disposizione della città, ed in questo caso, per gli amanti del roller, per i quali sarà a disposizione anche la pista di via Sacripanti, la cui rimessa a nuovo completa l’offerta delle strutture ricreative per i cittadini del quartiere” conclude l’assessore Guidotti.

L’intervento per l’area Passetto, che ha un costo approssimativo di 26 mila euro e che dovrebbe essere concluso per la primavera, rientra nel piano delle opere previste per quella zona. L’Amministrazione ha inserito nel piano degli investimenti triennale una somma pari a 600mila euro per più interventi nell’area con opere per la zona laghetti destinati a verde e una riqualificazione generale del Parco ed anche dell’area monumento ai Caduti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2017 alle 15:54 sul giornale del 14 gennaio 2017 - 2575 letture