contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Controlli anti clandestini ad Ancona: coinvolti anche Carabinieri e NAS. Alcuni rischiano l'espulsione

1' di lettura
887

Carabinieri di Riccione

Controlli anti clandestini ad Ancona: coinvolti anche Carabinieri e NAS. Alcuni rischiano l'espulsione

Controlli straordinari del territorio contro l’immigrazione clandestina. Per alcuni di loro potrebbe scattare l’espulsione. Nell’ambito delle operazioni finalizzate al contrasto dell’immigrazione clandestina, personale del Comando Provinciale dei Carabinieri di Ancona, nella giornata di giovedí 26 gennaio ha una serie di controlli nel quartiere del “Piano” attraverso un dispositivo che ha visto coinvolto numerose pattuglie ed anche il concorso dei colleghi del N.A.S.. Nel corso delle anzidette attività sono stati identificati numerosi cittadini extracomunitari di diversa nazionalità dall'Afghanistan alla Nigeria, dalla Tunisia alla Costa D’Avorio.

Tra questi alcuni sono stati inviati presso la competente autorità di pubblica sicurezza per chiarire meglio la loro posizione sul territorio nazionale e ivi verificare la loro irregolarità, per uno è stata emessa l’espulsione dal territorio nazionale e per alcuni, dopo le opportune verifiche amministrative, potrebbe scattare il medesimo provvedimento. Controllate inoltre alcune attività commerciali. Tra cui una macelleria, un fast-food, un negozio alimentari) da parte del N.A.S. di Ancona con il duplice compito sia di verificare il rispetto delle norme sanitarie in tema alimentare, sia quello di verificare la presenza all’interno di cittadini irregolari.



Carabinieri di Riccione

Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2017 alle 01:35 sul giornale del 28 gennaio 2017 - 887 letture