contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cultura. Ad Ancona si parla di Traiano, donne in medicina e non solo con gli esperti

3' di lettura
997

Giovedì 5 ottobre, alle 17,30, Traiano in Ancona, conferenza, a cura di Italia nostra, dell'archeologa Stefania Sebastiani al Teatrino di San Cosma, Largo San Cosma: Ancona, con Marco Ulpio Traiano, entra nella storia internazionale del mondo allora conosciuto quando l’imperatore romano, “optimus princeps”, nell’anno 105 d.C. decise di partire dal porto dorico per la sua spedizione militare verso la Dacia, cioè l’odierna Romania.

Da allora e per molti secoli Ancona ha avuto un ruolo importante, prima come città della Pentapoli bizantina, poi come libero comune che resistette all’assedio del Barbarossa, come repubblica marinara che ebbe un suo fondaco nella città di Bisanzio, come luogo dove iniziò e finì l’ultima crociata di Pio II, che partecipò con propri legni alla battaglia di Lepanto ed infine fu come porto franco sotto lo Stato della Chiesa. Pinacoteca civica e Museo della città. Dal 1° ottobre sono entrati in vigore i nuovi orari. La Pinacoteca "F. Podesti" e il Museo della città saranno aperti dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19 e il sabato e la domenica, orario continuato dalle 10 alle 19. Il lunedì e negli orari di chiusura, aperti con prenotazione obbligatoria per gruppi e scuole. Durante la settimana, i musei ospiteranno corsi e incontri per appassionati d'arte e di storia e sarà presto presentata la nostra nuova programmazione eventi per il fine settimana. Ogni primo sabato del mese a cominciare dal 7 ottobre, il museo potrà essere visitato in notturna, con apertura serale dalle 21 alle 23.

Domenica 8 ottobre, in occasione della Giornata delle famiglie al Museo, Pinacoteca di Ancona per scoprire insieme chi era Tiziano Vecellio, come dipingeva e quali erano i suoi colori preferiti. Nella sala in cui sono allestite le opere del celebre artista, i bambini saranno guidati alla scoperta della sua vita e dell’uso eccezionale del colore. Al termine, coloreremo una sua opera da portare a casa. Sempre domenica 8 al Museo della città si potrà provare il nuovo dispositivo virtuale che ricostruisce Ancona greco romana, Oculus. Attività consigliata per bambini dai 4 ai 7 anni nei seguenti orari:– ore 15:00 – ore 16:30 La partecipazione è gratuita con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al numero 0712225047 o all'email museicivici.ancona@gmail.com Ingresso per adulti sottoposto a biglietto ridotto di € 3,00. Consultate i nostri rinnovati "Servizi Educativi" al link MUSEI EDUCATIVI.

Biblioteca comunale. Due conferenze (collegate alla mostra in corso fino al 27 ottobre), alla Biblioteca Benincasa su Giulia Bonarelli, primo medico donna ad Ancona, e sulle donne in medicina. Giovedì 12 ottobre, ore 17, spazio incontri della Biblioteca Benincasa, piazza del Plebiscito 33, Donne in medicina. Le donne medico in Italia tra Otto e Novecento, a cura della professoressa Giovanna Vicarelli dell'Università politecnica delle Marche. Giovedì 19 ottobre, ore 17, spazio incontri della Biblioteca Benincasa, piazza del Plebiscito 33, "Segni sui libri": la Biblioteca Bonarelli-Modena come rete di relazioni intellettuali, amicali e parentali, a cura della professoressa Marisa Boraccini dell'Università di Macerata. Per info: 071.2225024, benincasa@comune.ancona.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2017 alle 20:16 sul giornale del 05 ottobre 2017 - 997 letture