contatore accessi free

La stufa funziona male, famiglia in ospedale per monossido di carbonio

1' di lettura Ancona 15/01/2018 - Si era svegliato Sabato con mal di testa e pesantezza, un sintomo riscontrato anche negli altri componenti della famiglia. Solo una breve riflessione per capire che qualcosa non andava con la stufa. Venivano chiamati dunque i soccorsi e i Vigili del fuoco per verificare le condizioni nell'appartamento in via Togliatti.

A causare il torpore sarebbe stata una stufa, che avrebbe saturato l'ambiente di Co2, senza arrivare fortunatamente a livelli dannosi o letali. Mentre i Vigili del fuoco controllavano la salubrità dell'ambiente, i componenti della famiglia, padre figlio e una anziana di 98 anni e la badante della stessa, venivano trasportati all'ospedale di Torrette. La famiglia non riscontrava sintomi per la probabile intossicazione da monossido di carbonio, ma si procedeva lo stesso con i dovuti controlli sanitari.


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2018 alle 01:02 sul giornale del 15 gennaio 2018 - 1100 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aQGN





logoEV
logoEV