contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Dipendenza patologica, si chiude un importante progetto di inserimento con la Sovrintendenza Archeologica

1' di lettura
2149

Dipendenza patologica, si chiude un importante progetto di inserimento con la Sovrintendenza Archeologica. Al lavoro circa 80 persone

Si è concluso con grande successo il progetto “Rio e Archeo 2017” rivolto al all’inclusione socio-lavorativa di persone in situazione di dipendenza patologica. Anche in questa nuova edizione del progetto, oltre ottanta persone ospiti delle Comunità Terapeutiche si sono formate ed hanno operato con interventi mirati al bene pubblico come la cura del verde e del patrimonio archeologico del territorio.

Il progetto è stato finanziato all’80% dalla Regione Marche e attuato in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica delle Marche, Consorzio di Bonifica, Fondazione Marche Cultura, Parco del Conero e Parco San Bartolo con la partecipazione di 5 enti privati accreditati co-finanziatori al 20% quali IRS L’aurora cooperativa sociale, Associazione L’imprevisto, Labirinto cooperativa sociale, Associazione Oikos e Fondazione Exodus.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2018 alle 06:38 sul giornale del 27 gennaio 2018 - 2149 letture