contatore accessi free

La proposta per intitolare il piazzale di Montacuto a Marco Pannella

1' di lettura Ancona 14/02/2018 - In data odierna ho presentato all'ufficio toponomastica del comune di ancona la richiesta per intitolare a MARCO PANNELLA un'area antistante il carcere di Montacuto (che pochi mesi fa grazie ai radicali di Ancona ho avuto l'occasione di visitare e verificare le condizioni della struttura e dei detenuti)

A poco meno di due anni dalla scomparsa del politico che si definiva «radicale, socialista, liberale, federalista europeo, anticlericale, antiproibizionista, antimilitarista, nonviolento e gandhiano» credo sia importante ricordarlo dedicandogli un area significativa per le battaglie civili che hanno segnato la sua storia politica.

Occorre ricordare che Pannella, durante la sua lunga storia politica, ha promosso, nel corso di tre decenni, la raccolta di quasi cinquanta milioni di firme necessarie alla promozione delle varie campagne referendarie.

Inoltre non si possono dimenticare le battaglie politiche sul divorzio, sull'aborto, sulla libertà di ricerca scientifica per la libertà di cura e i diritti dei malati e per il diritto al rifiuto dell'accanimento terapeutico e all'eutanasia nel 2006.

Mi impegno a chiedere all'assessore guidotti, delegato alla toponomastica, di mettere all'ordine del giorno, quanto prima, una seduta della commissione per valutare la mia proposta.

Matteo Vichi

Capogruppo psi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2018 alle 18:40 sul giornale del 15 febbraio 2018 - 385 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, politico, matteo vichi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aRHj





logoEV
logoEV