contatore accessi free

Tombolini: “pronti per dare la spallata decisiva alla sindaca renziana“

1' di lettura Ancona 02/05/2018 - Il Molise ed il Friuli Venezia Giulia hanno indicato la strada. Hanno dimostrato che cambiare si può.

Che bisogna sapersi scrollare di dosso le clientele ed i potentati del Pd. Anche ad Ancona potrà quindi manifestarsi quella spinta propulsiva necessaria per “liberare” Ancona dalla asfissiante egemonia politica, culturale, sociale e economica del Pd e dei suoi vassalli. Noi siamo pronti per dare la spallata decisiva alla sindaca renziana Mancinelli. Grazie alle civiche Sessantacento e Servire Ancona, grazie a forze responsabili ed innamorate della loro, della nostra città, come Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Udc ci poniamo un solo obiettivo: vincere e portare Ancona fuori da quel limbo sofferto e doloroso in cui appunto la Mancinelli ed i suoi predecessori dem l’hanno cacciata. Ecco perché so bene che questa è l’occasione migliore per gli anconetani di mettersi dietro le loro spalle anni di malgoverno, di sottogoverno, di cattiva gestione della cosa pubblica, di un clientelismo che ha spento le aspettative dei giovani e la stessa voglia di crescere che la comunità manifesta. Del resto il nostro tessuto sociale è letteralmente a pezzi e quindi il nostro programma per la città punta a recuperare quell’identità perduta dal capoluogo, quel ruolo baricentrico a livello regionale svenduto dalla Mancinelli e dalla sua giunta Ecco, da oggi è idealmente cominciata la campagna di…liberazione democratica della città. Ed è cominciata all’insegna di parole come condivisione, partecipazione e sicurezza.


da Stefano Tombolini candidato sindaco





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2018 alle 16:07 sul giornale del 03 maggio 2018 - 1447 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, Candidato Sindaco, stefano tombolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aT8L





logoEV
logoEV