contatore accessi free

Minaccia gli Agenti di Polizia con il pitbull, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

1' di lettura Ancona 06/05/2018 - Gli Agenti di Polizia gli avevano chiesto di avvicinarsi, ma lui, volto noto alle forze dell'ordine, aveva ignorato l'ordine, allontanandosi in direzione opposta scortato dal suo cane di razza pitbull.

Gli agenti seguivano quindi O.R., ghanese di 32 anni, che si stava abbandonando con tutta calma Piazzale Italia, dove fino a pochi minuti prima stava parlottando in un gruppo di persone sospette.

Sentendo gli uomini in divisa avvicinarsi dietro di se, il ghanese sibilava in comando al proprio cane, che diventava improvvisamente aggressivo nei confronti degli agenti. Fingendo di non riuscire a controllare l'animale al guinzaglio, l'uomo si avvicinava sempre più ai due agenti di Polizia, che indietreggiavano dalle possenti zanne del cane, che schioccavano ad una distanza pericolosamente ravvicinata.

Vedere gli la Polizia arretrare galvanizzava O.R. , che si ostinava ad aizzare il cane contro le divise, facendolo saltare sempre più vicino ai visi degli Agenti, ma il poter tenere a bada l'addestrato personale della Polizia era solo un'illusione per il ghanese. Trovata la giusta distanza infatti gli agenti di Polizia utilizzano le tecniche apprese, per immobilizzare con un azione di coppia prima il cane e l'altrettanto aggressivo padrone, che ora rispondeva lanciando in prima persona calci e pugni, poi.

Portato in Questura O.R. veniva pertanto arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e trattenuto presso le Camere di Sicurezza, così come il suo cane, in attesa di essere affidato al servizio veterinario comunale. A dispetto del comportamento aggressivo mostrato al guinzaglio del padrone, una volta separato dallo stesso il cane mostrava un comportamento tranquillo e mansueto con gli agenti di Polizia, che lo accudivano in attesa del personale dedicato.


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2018 alle 18:47 sul giornale del 07 maggio 2018 - 1020 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aUfI





logoEV
logoEV
logoEV