contatore accessi free

Di Maio infiamma Piazza Roma, in centinaia per incontrare il Leader 5 Stelle: “Capoluogo importante noi ci crediamo”

4' di lettura Ancona 20/05/2018 - Chiuso il contratto di governo con la Lega, il capo politico del Movimento 5 Stelle sale sul palco di Piazza Roma per il #AlziamoLaTesta tour. Di Maio tratta analizza i temi del contratto di governo appena chiuso, esponendo gli sforzi del Movimento alla piazza gremita. Anche proteste dai centri sociali.

Sale alle 10 della serata di sabato sul palco di Piazza Roma il capo Politico del Movimento. Ad attenderlo centinaia accorsi ad Ancona per sentir parlare i Luigi di Maio. L'incontro inserito nel tour nazionale #AlziamoLaTesta ha visto l'Esponente del prossimo governo 5 Stelle, preceduto sul palco dai parlamentari neoeletti e da amministratori locali del partito pentastellato, trattare innanzitutto temi di politica nazionale e del recente accordo di governo con la Lega:

“Ho sempre detto che se non avessimo raggiunto il 40% avremmo lanciato un appello agli altri partiti e abbiamo mantenuto la parola. Ad andare al Governo è il programma 5 Stelle, rispettato dal contratto di Governo con la Lega”. Di Maio espone i temi dell'ormai noto programma, ribadendo la necessità di riavvicinare i cittadini alla politica, tagliando sprechi e privilegi. Tema con cui l'ex vicepresidente della Camera dei Deputati si ricollega in chiusura di discorso alla Campagna elettorale per le elezioni amministrative che vedrà candidata dal Movimento il 10 Giugno Daniela Diomedi per la poltrona di Sindaco: “Vi chiedo di stare vicino alla nostra candidata sindaco e ai candidati comunali, non è semplice avere il coraggio e la faccia di candidarsi nei comuni e nelle nostre regioni, ma ce la dobbiamo fare, perché anche a queste elezioni comunali deciderete come spendere i soldi delle vostre tasse. Decidete bene, decidete a chi mettere in mano il vostro portafogli, perché di questo si tratta: con il 70% di tasse che si pagano in Italia come si debbano spendere a livello comunale”. Il Parlamentare 5 Stelle si Congeda dal palco con una promessa ai cittadini: “Questo Capoluogo importante noi ci crediamo, saremo sempre dalla vostra parte”.

Durante tutto il discorso in sottofondo le proteste, rumorose ma pacifiche di alcuni rappresentanti dei Centri Sociali marchigiani, venuti a reclamare al Leader del Movimento l'alleanza con il Partito di Salvini. Una vicinanza contestata con cori e striscioni, ma in maniera pacifica e senza scontri con la Platea dei sostenitori del Movimento o con le Forze dell'Ordine.

Prede poi la parola la Diomedi per presentare la squadra dei Candidati al Consiglio comunale, mentre viene diramato dal Movimento 5 Stelle Ancona, il contenuto dell'incontro della Candidata Sindaco e del Capo Politico del Movimento, avvenuto prima dell'inizio della manifestazione:

Luigi Di Maio ha tenuto a sottolineare l'importanza che riveste la città di Ancona e che "la nostra candidata Daniela Diomedi è una persona seria e competente che ha tutte le carte in regola per governare la città. Sarò al suo fianco e tutto il Movimento la sostiene perchè finalmente Ancona torni al ruolo che gli compete e per rendere questa città vivibile e a misura di cittadino. Io ci sono, Provaci Ancona".

Daniela Diomedi ha ribadito che "c'è la metteremo tutta per vincere questa sfida. Stiamo spiegando il nostro programma e le nostri idee in tutti i contesti. Dopo questo incontro esco più carica di prima e grazie a Luigi, che ci sarà vicino, affronteremo queste settimane che ci separano dal voto ancora più motivati e convinti di farcela".

Un sostegno accolto con entusiasmo dalla Candidata 5 Stelle, che il giorno seguente (Domenica 20 maggio), ha pubblicato un post fiducioso nell'esito della prossima convocazione alle urne:"Ieri è stata una serata magnifica, ma soprattutto importante. Importante perché ho visto un’Ancona che ha voglia di riscattarsi, di dire la sua, di cambiare. Il mio più sincero ringraziamento va innanzitutto agli attivisti e a chi ogni giorno si impegna duramente sul territorio. Senza di loro, tutto questo non sarebbe possibile. Andiamo avanti con orgoglio e con la convinzione di essere sulla strada giusta. Un ringraziamento va anche al nostro Luigi Di Maio, che da settimane sta guidando la formazione di un governo nazionale del cambiamento. Al termine della serata mi ha detto: “Daniela, state facendo un lavoro straordinario, continuate cosi, possiamo farcela!”.
Lo credo anch’io, che possiamo farcela, e la serata di ieri ne è stata la dimostrazione. Dipende da noi, questa volta dipende dalla voglia che abbiamo di voltare realmente pagina. Il M5S c'è e ci sta provando, perché il bivio è uno e soltanto uno: scegliere se iniziare, finalmente, a guardare avanti, o se continuare a guardarci indietro.
Io scelgo la prima strada.
Ancona può e deve riprendersi la sua rivincita contro chi ha governato in questi anni!
Ancona può e deve provarci!
Siamo anconetani, non dimentichiamocelo!"


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2018 alle 21:06 sul giornale del 21 maggio 2018 - 1531 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aUKF





logoEV
logoEV