contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

Faconara: Domenica i poeti Cesaretti e Baldoni dialogano al Caffè Letterario con l’M&M Show

2' di lettura
676

Domenica dalle 18 il Caffè Letterario ospita l’ “M&M Show - Le origini”: uno spettacolo di musica e poesia, in collaborazione con l'Istituto Musicale F. Marini, durante il quale il poeta Mauro Cesaretti e il cantautore e poeta Marco Baldoni , si confronteranno ciascuno con il proprio stile, evidenziando le proprie differenze e convergenze sia dal punto di vista umano che artistico-musicale.

Caffè Letterario apre le porte anche a questa performance – commenta la vicesindaco Stefania Signorini -. Si tratta di uno spettacolo innovativo che diventa da un lato una occasione di crescita culturale per la cittadinanza e dall’altro ci aiuta a sfruttare a pieno le potenzialità del nuovo centro di attrazione culturale rappresentato dal Centro Pergoli, col suo Art caffè, la biblioteca, l’Informagiovani, il CART e gli spazi polifunzionali all’interno del palazzo, e che crescerà ancora col Centro Multimediale per i giovani di via IV Novembre i cui lavori sono scattati proprio questa settimana”.

Lo spettacolo di domenica è decisamente innovativo e nasce dopo una lunga sperimentazione, nata a Settembre del 2017, quando i due giovani marchigiani Cesaretti e Baldoni hanno sviluppato una serie di format, volti a trasformare l’idea canonica della presentazione di un libro, verso un panorama performativo.

Ognuno mostrerà al pubblico le proprie caratteristiche e qualità interpellandosi allo stesso tempo sulle proprie esperienze professionali e sulla loro idea di arte. Un dialogo sul valore della parola, nell’esperienza poetica e musicale, che approfondisce il ruolo dell’arte, il mestiere dell’artista e il rapporto con il pubblico.

Le liriche che verranno usate durante lo spettacolo appartengono alla silloge “Se è Amore, lo sarà per sempre” (2017) di Mauro Cesaretti e alla raccolta “Wow” di Marco Baldoni (2016). L’ingresso è gratuito e aperto al pubblico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2018 alle 17:56 sul giornale del 25 maggio 2018 - 676 letture