contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Tombolini attacca le indennità dell'amministrazione: "Ridurre i costi della politica, si può"

2' di lettura
1384

Tombolini
"La nuova ( si fa per dire) giunta della sindaca renziana Mancinelli ci costerà ( così come ci è costata nei cinque anni precedenti) , annualmente, euro più euro meno, quattrocentoquarantamila euro"

In particolare, nel dettaglio, la Mancinelli percepisce 70 mila euro quale indennità di carica. Oltre 42 mila invece per quasi tutti gli altri assessori. Per il vice sindaco Sediari quasi 54 mila mentre. Per carità, la politica ha i suoi costi: per di più chi guida una azienda come il Comune ha le sue responsabilità. Ma una giunta con dentro diversi pensionati se non d’oro quanto meno d’argento( Sediari, Manarini e nel suo piccolo anche Foresi ) un piccolo buon esempio potrebbe darlo. La stessa Mancinelli ( con uno studio legale come il suo che lavora a pieno regime) potrebbe essere la prima a farlo magari riducendosi finanche simbolicamente le diverse indennità. Gramillano ed i suoi assessori a loro tempo lo fecero tagliandosi sia pure in misura contenuta le indennità. Sarebbe davvero bello se durante la prima riunione di giunta, l’esecutivo decidesse di fare appunto questo beau geste.

Comunque, senza fare della facile demagogia, si possono ridurre i costi della politica contenendo il numero degli assessorati, accorpando deleghe , concentrando le risorse laddove sono realmente necessarie. Ma si sa, squadra che vince non si cambia. Neppure nelle indennità.

Come dicevo, però, ridurre i costi è possibile. Risparmiando sui lauti compensi corrisposti al direttore generale (ora finalmente a riposo) e puntando ad una condivisa ed equilibrata revisione del compenso dei dirigenti del Comune e delle Aziende partecipate per la parte eccedente la retribuzione di posizione. Per quanto mi riguarda, bisognerebbe anche intervenire per ridurre al minimo indispensabile le consulenze esterne evitando la parcellizzazione delle già scarse risorse destinate alla cura della città , al funzionamento della macchina comunale. Ecco, ridurre i costi della politica è possibile. Basta volerlo. Dando così il buon esempio ad una comunità che soffre la crisi, In particolare agli anziani con pensioni al minimo, alle famiglie a basso reddito. Del resto lo stesso segretario del Pd Cardoni , nel commentare i risultati delle amministrative, pone proprio l’accento sull’esigenza di guardare alle fasce meno protette della nostra comunità. E su questo sono perfettamente d’accordo.



Tombolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2018 alle 20:27 sul giornale del 29 giugno 2018 - 1384 letture