Sirolo: Schianto all'alba al Coppo. Era ubriaco il giovane alla guida. 68enne resta in prognosi riservata a Torrette

30/08/2018 - Era ubriaco quando ha perso il controllo della sua Mercedes ed è finito addosso alla Fiat Uno di un 68enne di Offagna (R.D.C.) che si trova ancora ricoverato in prognosi riservata a Torrette

Per questo i carabinieri di Osimo hanno denunciato per lesioni stradali gravissime il 23enne anconetano (S.D.) che all’alba di sabato scorso stava tornando a casa da una serata trascorsa in discoteca a Porto Recanati quando, all’altezza del Coppo di Sirolo, lungo la Provinciale 2, ha sbandato ed è finito nell’altra corsia, causando il terribile frontale.

Il giovane è rimasto lievemente ferito come anche i quattro amici che viaggiavano con lui, inclusa una ragazza e due calciatori dilettanti, tutti coetanei e anconetani. Peggio è andata al 68enne che è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco e non è ancora fuori pericolo.

I carabinieri, che hanno rilevato l’incidente, attendevano l’esito degli esami prima di prendere provvedimenti: gli accertamenti hanno confermato come il giovane automobilista stesse guidando con un tasso alcolemico nettamente superiore rispetto al limite consentito, oltre il doppio. Di qui la denuncia a piede libero, oltre al sequestro dell’auto e al ritiro della patente.








Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2018 alle 15:30 sul giornale del 31 agosto 2018 - 1867 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sirolo, etilometro, articolo, Carabinieri notte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXU8