contatore accessi free

Milleproroghe, periferie: Il Sindaco scrive al Premier e al Presidente della Camera. "L'Aula ne faccia tesoro"

Valeria Mancinelli 1' di lettura Ancona 11/09/2018 - Il Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, in occasione dell'inizio della discussione, oggi, alla Camera dei Deputati, del Decreto Milleproroghe, ha scritto un appello al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e al Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico.

Il Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, in occasione dell'inizio della discussione, oggi, alla Camera dei Deputati, del Decreto Milleproroghe, ha scritto un appello al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e al Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, affinché venga abrogato l'emendamento approvato dal Senato che, di fatto, elimina le risorse economiche previste per la riqualificazione delle periferie di molte città italiane. L'invito a ripensarci il Sindaco lo ha rappresentato attraverso uno spaccato sintetico delle “voci” che si sono mosse a sostegno dei Comuni interessati:

-la voce dei Sindaci attraverso la nota ufficiale dell'Anci Nazionale;

-la prese di posizione delle associazioni di categoria e delle parti sociali e

-la voce dei cittadini, delle migliaia di persone, che hanno sottoscritto le petizioni, cartacee e online, a favore del ripristino dei fondi.

“Confidiamo -conclude il Sindaco Mancinelli che ha trasmesso in allegato i diversi documenti - che l'Aula ne faccia tesoro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2018 alle 13:33 sul giornale del 12 settembre 2018 - 650 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, comune di ancona, Sindaco di Ancona, 2017

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aYgH





logoEV
logoEV