contatore accessi free

Abusi d’alcol e spinelli nel sabato sera

Polizia di notte 1' di lettura Ancona 21/10/2018 - Un sabato sera impegnativo per gli Agenti della Squadra Volanti della Questura di Ancona, impegnati nel contrasto alla criminalità. Quasi 20 le richieste di interventi per ubriachezza molesta.

Tra gli interventi svolti dalla Polizia, alle 20 e 45 in via Persiani un uomo di origine cinese in preda ad una violenta sbornia stava sfogando la propria frustrazione contro la porta di casa che i familiari si rifiutavano di aprire visto lo stato indecoroso nel quale si era presentato. Segnalato dagli altri condomini l’uomo vedeva venire verso di sé le divise della Polizia, contro le quali non esitava a scagliarsi con calci e pugni. Immobilizzato veniva portato in questura per essere identificato e denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionato per ubriachezza.

Stessa sorte capitata ad un rumeno che ubriaco infastidiva i passanti in Piazza Rosselli alle 17 e 30, in prossimità della stazione. Anche il rumeno vistosi sanzionato reagiva con violenza all’intervento degli Agenti, rimediando un giro in Questura e una denuncia.

Era quasi la mezzanotte di sabato quando gli Agenti della Volante avvicinavano due ragazzi universitari per effettuare un controllo. I due giovani appena scesi da un autobus in zona Piano si stavano dirigendo verso casa. Nel breve tragitto venivano però intercettati dagli Agenti e dalla seguente perquisizioni emergevano dalle tasche dei due 3 grammi di hashish, fumando i quali i due ragazzi pensavano di trascorrere la serata. Serata che andava in ben altro modo, la sostanza infatti veniva sequestrata e i due sanzionati per utilizzo di sostanza stupefacente.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2018 alle 17:45 sul giornale del 22 ottobre 2018 - 667 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, volante, volanti, polizia di notte, articolo, Filippo Alfieri, pantera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aZCt





logoEV
logoEV