contatore accessi free

Premiazioni concorso "Riviera Adriatica". Lucilla Niccolini riceve il trofeo Il Grido del Gabbiano

2' di lettura Ancona 28/10/2018 - Un pomeriggio all’insegna della poesia e della prosa.

Hanno recitato le loro liriche, i premiati del XXXIII concorso letterario nazionale “Riviera Adriatica”, all’ex sala consiliare del Comune e, dulcis in fundo, ancora poesia, quella di Lucilla Niccolini, giornalista, a cui è stato attribuito il trofeo “Il grido del gabbiano”, dal circolo culturale Carlo Antognini, presieduto da Patrizia Papili. Ha consegnato il premio Stefano Foresi, assessore alla Partecipazione del Comune, dopo la relazione di Franca Santinelli, giornalista. Il premio viene assegnato a una personalità marchigiana che si è distinta nel mondo della cultura. E la Niccolini ha al suo attivo oltre trentacinque anni di giornalismo culturale e insegnamento nella scuola, oltre a premi vinti, (G7 Taormina, 2017) e L’Arcipelago Itaca, 2015, che è consistito nella pubblicazione della silloge vincitrice, “Impossibile ritorno”. Adulti ma anche bambini e ragazzi, sono sfilati davanti a coppe e diplomi, il premio ha diverse sezioni, poesia e narrativa per adulti e per gli studenti delle scuole.

Vincitore della sezione A poesia, Claudio Guardo di Cles, Trento con “Angeli”; 2) Franco Ausili di Ancona con “Ora la vita è gioia”; 3) Maria Antonietta Rotter di Povo, Trento, per “Dormono i vecchi”; segnalazione a “Il vino buono” di Claudio Guardo. Per la narrativa 1) Alfredo Scotti di Falconara con “Come una lama sottile”; 2) Maria Luisa D’Amico di Ancona con “Un viaggio al passato”; 3) Ubaldo Mengani di Ancona per “Una parola di troppo”. Opere attentamente visionate da Franca Santinelli, giornalista e da Raffaella Santoni, già maestra. Per la scuola primaria 1) Ida Migliorati di Roma (con un genitore e nonni anconetani) per “Sogno”; 2) Elisabetta Gullà di Senigallia con “Al mio cane”; premio speciale per la narrativa ad Alessandro Palermo Rossetti di Falconara con “Autunno”; segue il premio scuola alle Domenico Savio di Ancona per la poesia “Ancona… per nialtri” delle classi IIA e IIB. Scuola media: 1) Sofia Gullà di Senigallia per “Diritti”, ex aequo con Elena Lippi di Massa per “Il poeta”; 2) Romeo Ezio Berti di Massa con “Un’esplosione di bellezza”; 3) Maria Chiara Bettarini di Massa con “Albero di città”. Quindi è stata premiata Lucia Copparoni, IV liceo Rinaldini di Ancona per il racconto “Ritagli di mare”. In giuria scuole Leda Marazzotti Marini, poetessa. Infine premio speciale del circolo culturale Carlo Antognini ad Anna Granatelli di Massa per la poesia “Una nuvola grigia”. Il concorso è organizzato dal circolo culturale Carlo Antognini con il patrocinio del Comune di Ancona e della Regione Marche.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2018 alle 18:40 sul giornale del 29 ottobre 2018 - 1050 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aZQE





logoEV
logoEV