contatore accessi free

Berardinelli (Forza Italia): "Ennesima bocciatura legale del sindaco di Ancona sul tema rifiuti"

1' di lettura Ancona 18/11/2018 - Ennesima bocciatura legale del sindaco di Ancona, a detta di alcuni esperta di diritto amministrativo, da parte dei giudici, prima del TAR ora del Consiglio di Stato, sul suo progetto di riorganizzazione del sistema di raccolta e smaltimento rifiuti provinciale.

Nonostante gli avvertimenti di molti altri sindaci della Provincia, a cominciare da quelli di Falconara e Jesi, che l’avevano messa in guardia sulla irregolarità del suo progetto, la Mancinelli, con la sua solita arroganza, ha voluto continuare a portare avanti un progetto difeso solo da lei e dai suoi sodali, costringendo così ora l’intera Provincia a subire un ritardo di mesi nella riorganizzazione del servizio che quindi equivale a maggiori costi per i cittadini. In Consiglio comunale ad Ancona in molti abbiamo evidenziato i tanti errori che ha commesso, sperando in un suo ravvedimento, purtroppo inutilmente. Ora vanno ascoltati i suggerimenti dei sindaci della Provincia più attenti ad una sana amministrazione e soprattutto meno coinvolti in vicende societarie sovra-regionali, che rischiano di vedere penalizzato il nostro territorio e ridisegnare il servizio tenendo conto delle critiche dei Giudici.


da Daniele Berardinelli
consigliere comunale Forza Italia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2018 alle 17:31 sul giornale del 19 novembre 2018 - 928 letture

In questo articolo si parla di forza italia, politica, ancona, Daniele Berardinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a1wg





logoEV
logoEV