contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Rugby: l'URA Ancona sconfitta dal Fano 17-33

2' di lettura
387

Una domenica che va analizzata con attenzione per l'Unione Rugbistica Anconitana. Se da un lato la formazione dorica di coach Marco Gallifuoco è uscita ancora sconfitta, questa volta per mano del Fano Rugby con il punteggio di 17-33, dall'altro sono tanti i concetti positivi espressi durante il match.

Primo tra tutti l'ardore e la forza d'animo messa in campo per tutto l'arco dell'incontro dai padroni di casa, arresi solo a causa della maggior esperienza dell'avversario. Ottimismo quindi in vista del futuro cercando di trarre il meglio dagli errori commessi nelle prime uscite per non ripeterli nella seconda, e determinante, parte di campionato. Passando alla cronaca della gara, il pomeriggio del Nelson Mandela ha raccontato di un match combattuto e pieno di duelli dove l'URA ha capitolato solamente nelle battute finali.

Il rimpianto nasce dal fatto che, dopo aver recuperato oltre diciassette punti di distacco maturati da una prima frazione chiusa 3-20, Ricci e soci si sono lasciati andare sul più bello dopo aver avuto il grande merito di rimettere in discussione il punteggio. I troppi falli commessi hanno poi permesso alla compagine fanese di riallungare ed incamerare il bottino prima della conclusione con il sopracitato score di 17-33.

Marco Gallifuoco (Coach URA Ancona): "Malgrado la sconfitta con una squadra esperta e temibile come Fano è tangibile la crescita di questo gruppo. Il non cedere rispetto all'avversario è sintomo di grande forza d'animo il fatto di aver giocato alla pari in fase di conquista e apertura del gioco confermano quanto detto. La loro esperienza ha fatto la differenza ma il morale dei miei ragazzi resta comunque alto. Il gruppo si sta arricchendo di elementi nuovi che necessitano di fare esperienza ma sono pronti a darci una mano".

URA ANCONA - FANO RUGBY 17-33 (pt 3-20)

URA ANCONA: Basile, Lucamarini, Malatini, Ricci, Calcinaro, Morresi, Brusca, Ricci L., Alderuccio, Martini, Bartolini, Garzetti, Basili, Birtolo, Zanoli

A disposizione: Altrini, Pheom, Piazzini,Giandomenico,Sabbatini

Coach: Marco Gallifuoco



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2018 alle 18:03 sul giornale del 04 dicembre 2018 - 387 letture