Cade ubriaco e sbatte la testa. Paura per un pakistano alla stazione

1' di lettura Ancona 06/01/2019 - Aveva alzato troppo il gomito tra i binari della stazione di Ancona

Il Pakistano di 45 anni barcollava nei locali della stazione di Ancona, nella serata di sabato. Obnubilato dai fumi dell’alcol perdendo l’equilibrio cadeva, sbattendo violentemente il capo contro una colonna. Le condizioni dell’etilista apparivano subito serie ai presenti, che si affrettava a chiamare il 118 per convocare i soccorsi. Sul posto l’automedica e i Militi del 118 assieme agli agenti della Polfer. Il personale medico stabilizzava sul posto le condizioni del paziente, che veniva poi traferito in codice gialla per trauma cranico all’Ospedale Regionale di Torrette dai Militi della Croce Gialla di Ancona.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2019 alle 13:17 sul giornale del 07 gennaio 2019 - 540 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a22V