In tribunale con un coltello. Nei guai giovane papà ad Ancona

avvocati legge tribunale Ancona 09/01/2019 - In tribunale con un coltello. Nei guai giovane papà fanese: denunciato

È spuntato un coltello dalla tasca dei pantaloni di un giovane papá che aveva accompagnato il figlio in tribunale: l'uomo è stato denunciato per il porto abusivo dell'arma. Nei guai un 33enne di Fano che ieri mattina si è presentato al tribunale dei minori ad Ancona col figlio 14enne che era stato convocato dalla procura per essere ascoltato.

Nel momento in cui i due sono entrati nel palazzo di via Cavoerchie, il metal detector ha suonato, rilevando la presenza di un coltello dalla lama lunga 9 centimetri. Il giovane papà ha consegnato spontaneamente il coltello alla guardia giurata, senza opporre resistenza, ma non ha saputo fornire spiegazioni né alla polizia giudiziaria del tribunale né ai carabinieri, intervenuti su richiesta del vigilantes. Cosí il 33enne non ha potuto evitare la denuncia.






Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2019 alle 01:27 sul giornale del 10 gennaio 2019 - 1328 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a27x