contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Taccheggia l’OBI. Sotto il giaccone lampadine e attrezzi per 210 €

1' di lettura
997

polizia

Il Moldavo di 38 anni era entrato nel centro commerciale dedicato al fai da te con un ampio giaccone ed era uscito senza aver comprato nulla

Nella serata di venerdì. Quasi ad ora di chiusura circolava da numerosi minuti tra i corridoi del centro commerciale un moldavo di 38 anni, regolare sul territorio italiano. L’uomo si muoveva con fare sospetto tra gli scaffali, intabarrato nel suo abbondante giaccone. Un comportamento che aveva suscitato l’attenzione dei commessi dell’Obi, che avevano deciso di avvertire le forze dell’ordine della presenza del sospetto cliente.

A ricevere la chiamata gli Agenti della Squadra Volanti della Questura di Ancona, che si recavano sul posto intercettando l’uomo che nel parcheggio si stava appropinquando alla propria macchina. Quando gli agenti chiedevano al moldavo di aprire la giacca la scoperta era “illuminante”, infatti l’uomo aveva sottratto senza pagarle svariate lampadine per fari di automobile altre ad un paio di pinze da elettricista. Il valore della merce taccheggiata dal ladro amante del fai da te raggiungeva un valore di 210 euro e da una delle numerose tasche emergeva anche un coltello di tipo proibito. Scattava automaticamente quindi la denuncia per furto aggravato ai danni del moldavo.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2019 alle 12:59 sul giornale del 14 gennaio 2019 - 997 letture