contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Prigioniero del Forte Altavilla, ragazzino liberato dopo un'ora

1' di lettura
1631

E’ rimasto intrappolato per oltre un’ora all’interno del parco del Forte Altavilla, al freddo e al buio. La disavventura è capitata a un ragazzino anconetano.

Alla fine è stato liberato dalla polizia municipale e dai vigili del fuoco, ma solo dopo molto tempo perché non si trovava la chiave per aprire il lucchetto e i responsabili della sicurezza del parco erano irreperibili.

E’ accaduto mercoledì sera. Lo sfortunato protagonista è un minorenne che era entrato al Forte Altavilla insieme a due amici, nonostante l’accesso fosse vietato perché è in corso l’opera di smontaggio del presepe. Al ritorno, i tre si sono incamminati verso l’uscita, ma il giovane, che si era dimenticato qualcosa nel parco, li ha salutati ed è tornato indietro. Quando è arrivato al cancello, l’ha trovato chiuso con un lucchetto. Scavalcare era impossibile. Fortunatamente aveva il cellulare con sé. Ha chiamato gli amici e poi i soccorsi.

Reperire il responsabile della sicurezza, però, è stato molto complicato. Solo dopo un’ora, quando i vigili del fuoco erano ormai in procinto di segare la catena col lucchetto, si è fatto vivo il guardiano con la chiave. Il ragazzino si è allontanato insieme agli amici senza dare spiegazioni, forse per paura.



Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2019 alle 08:00 sul giornale del 19 gennaio 2019 - 1631 letture