contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Elezioni, provincia: il Centro sinistra si presenta unito

2' di lettura
1291

Partito Democratico, PSI, Verdi e Articolo 1 uniscono le forze in vista delle elezioni del consiglio provinciale

“Le Province sono state riformate nella rappresentanza, ma conservano ancora competenze fondamentali come rifiuti, edilizia scolastica e appalti” ricorda Sabrina Sartini segretario provinciale del PD. Il centro sinistra si presenterà coeso all'elezione dei consiglieri, con la lista Unione Democratica “Un primo dato positivo questo” continua Sartini “Un centrosinistra unito in continuità con i consiglieri uscenti e a sostegno dell'attuale presidente Cerioni. Una lista nata da unità di intenti e progetti e obiettivi, sono necessari dei candidati di esperienza, voglia e determinazione alla partecipazione e al cambiamento”.

12 i candidati. Si tratta di Badiali Silvia Assessore PD di Maiolati Spontini, Ballarini Bruna Assessore alla Sanità PD di Monte San Vito, Catraro Lorenzo del PSI Consigliere Comunale di Castelfidardo, Del Bello Anna Sindaco PD di Camerano, Fagioli Tommaso Consigliere comunale PD di Ancona, Fiordelmondo Lorenzo Consigliere comunale PD di Jesi, Giombi Andrea Consigliere Aricolo 1 a Fabriano, Giangiacomi Mirella del PD consigliere in Ancona, Luciani Laura al secondo mandato da Consigliere a Falconara Marittima, Stortoni Andrea Sindaco PD del Comune di Ostra, Stroppa Renzo, Pd del consiglio comunale di Fabriano e Urbisaglia Diego capogruppo dei verdi nel Consiglio comunale di Ancona.

A sostenere i propri candidati e quelli dei Partiti alleati Michele Polenta, ex capogruppo dei verdi ad Ancona, Masssimo Canonico per i Socialisti e Giancarlo Scortichini di Articolo 1. Assente alla competizione per i seggi della Provincia il Movimento 5 Stelle che decide di non presentarsi alle elezioni indirette. L'avversario sarà la coalizione di centro destra.

“Quella di oggi è una battaglia al populismo e alle false promesse che fanno tanti danni” annuncia il Segretario Sartini. Un modello di alleanza che il centrosinistra potrebbe riproporre ai prossimi appuntamenti elettorali di Amministrative e Regionali. “Essere un Paese non significa essere solo strade e suolo, ma la necessità di una solidarietà culturale. Questa è la nostra risposta politica che ci vede uniti”



Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2019 alle 14:26 sul giornale del 26 gennaio 2019 - 1291 letture