contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Numana: Ruba denaro dell’offerte della Chiesa. Ladro ai domiciliari

1' di lettura
656

carabinieri

Ruba denaro dell’offerte della Chiesa di San Giovanni Battista a Numana. Ladro ai domiciliari. Il tutto per un magro bottino. È già il terzo episodio in pochi giorni.

È stato arrestato in flagranza di reato M.S., classe 1980. Si tratta di un italiano con alle spalle precedenti pregiudicato, poiché responsabile di un furto aggravato.

L’allerta è scattata dopo una chiamata al 112 con la quale era stata segnalata la presenza di un uomo nei pressi della Chiesa San Giovanni Battista di Numana intento a trafugare qualcosa. L’equipaggio del locale Presidio dell’Arma, prontamente accorso sul posto, sorprendeva l’uomo con il denaro che aveva sottratto dalla cassetta dell’elemosina, ben occultato sui pantaloni.

Un magro bottino di soli quattro euro facevano scattare l’arresto a causa dei precedenti. La convalida dell’arreto nella mattinata odierna durante il giudizio direttissimo presso il Tribunale di Ancona con la misura cautelare degli arresti domiciliari e rinviata l’udienza dibattimentale al 9 marzo 2019. Quest’ultimo è già il terzo episodio in pochi giorni dopo nell’anconetano, penultimo quello che si è consumato a Falconara.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2019 alle 15:44 sul giornale del 15 febbraio 2019 - 656 letture