contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

L'Anconitana vola in finale di Coppa, torna il derby con la Maceratese

1' di lettura
762

L’Anconitana contenderà alla Maceratese la Coppa regionale di Promozione. Appuntamento ad aprile, con data e sede da stabilire.

E’ il verdetto delle gare di ritorno delle semifinali. La Maceratese ha perso 2-1 con l’Atletico Ascoli ma in virtù del 2-0 dell’andata ha superato il turno. Tutto più o meno facile, invece, per l’Anconitana che sul campo di Cagli ha battuto 1-0 il Cantiano, già sconfitto in gara-1 al Del Conero per 3-1. Decisiva è stata la rete, al 43’ del primo tempo, di Ruibal, un tap-in dopo un cross basso non trattenuto dal portiere Ricci. Nel primo round Lori era stato impegnato due volte da Bucefalo e da Luchetti, con deviazione sul palo. L’Anconitana, invece, aveva sfiorato il vantaggio con una conclusione di Jachetta neutralizzata da Ricci.

Nella ripresa la squadra di Nocera, che ha schierato dall’inizio Bartoloni come punto di riferimento offensivo nel tridente completato da Jachetta e Ruibal, ha gestito senza problemi il vantaggio, anche se in due occasioni ha rischiato di subire il pareggio, Ricci ha negato a Venturim il raddoppio su punizione.

Ad aprile, dunque, tornerà il derby fra l’Anconitana e la Maceratese, che si sono affrontate l’ultima volta in serie C nella stagione 2016/17, prima di andare incontro a dissesti societari che le hanno costrette a ripartire dai bassifondi dei dilettanti con nuovi sodalizi. Per Nocera si tratterà anche di un derby personale, visto che ha chiuso la carriera da allenatore nella Maceratese e l’ha allenata in due periodi diversi, con una promozione in D nel 2005.



Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2019 alle 22:08 sul giornale del 07 marzo 2019 - 762 letture