Soccorritori bloccati da auto parcheggiata male. Necessario il carro attrezzi per raggiungere il paziente

1' di lettura Ancona 10/03/2019 - Dovevano raggiungere un paziente vittima di malore, ma un auto bloccava il transito dei mezzi in via Cialdini

Automedica e Croce Gialla si precipitavano in via Cialdini, presso l'appartamento dal quale era giunta una chiamata al 118 per un malore. A poche decine di metri dal civico da raggiungere tuttavia i mezzi di soccorso non potevano proseguire la propria corsa. Un'auto mal parcheggiata bloccava il transito nella stretta via del centro, non solo all'ingombrante autoambulanza, ma anche all'auto medica.

Mentre il personale sanitario abbandonava i mezzi per raggiungere a piedi la vittima del malore gli autisti si attivavano per liberare la via. Anche quando il paziente era già pronto ad essere trasportato si dovevano aspettare numerosi minuti attendendo l'arrivo del carro attrezzi. Infatti nonostante l'arrivo dei Vigili Municipali i due mezzi di soccorso erano ormai inevitabilmente imbottigliati nella lunga fila di auto che si era venuta a creare nella strada a senso unico.

Finalmente rimossa l'auto mal parcheggiata i mezzi potevano raggiungere il portone del paziente e trasportarlo in codice giallo all'ospedale di Torrette. Al momento di riprendere la sua vettura l'improvvido automobilista avrà una brutta sorpresa constatando le conseguenze del suo sventato posteggio, che poteva avere conseguenze ben più gravi per la vittima del malore.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2019 alle 20:06 sul giornale del 11 marzo 2019 - 3088 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a40x





logoEV