contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Progetto europeo ''Zero Waste Blu'', verso un protocollo d'intesa con gli operatori del territorio

1' di lettura
371

Zero waste blue

Si è svolta nei giorni scorsi presso la sala giunta del Comune di Ancona una riunione con gli operatori privati e pubblici del territorio sul progetto Zero Waste Blue del programma europeo Italia-Croazia al fine di creare il gruppo di lavoro locale che mira a creare il prototipo di evento sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale.

Cospicua la partecipazione degli enti, tra cui Viva Servizi, Conero Bus, Coldiretti Ancona, FIDAL Marche, Comitato Paralimpico Marche, Federalberghi - Confcommercio Marche, Trenitalia, Ufficio Scolastico Regionale Marche, CSV Marche, Camera di Commercio Marche, Ancona Ambiente e Regione Marche.

“Capire l'importanza dell'impatto di questo progetto sul territorio regionale, cercando di esportare la filosofia Zero Waste Blue a tutti gli eventi che si svolgono nelle Marche prevedendo una premialità per chi raggiunge la soglia dei 40 punti indicati in piattaforma” - è quanto affermato dal responsabile della segreteria del Presidente con delega allo Sport della Regione Marche Fabio Sturani.

Il Comune di Ancona, tramite l'ufficio Sport e l'ufficio Programmi Comunitari, ha raccolto le idee emerse durante la tavola rotonda ed ora ha il compito di trasformarle in linee guida da inserire in un protocollo di intesa che sarà sottoscritto dai referente degli enti che formano il Gruppo di Lavoro Locale.

La lista di operatori pubblici e privati che lo formano è aperta ed espandibile. Chiunque sia interessato, può aggiungersi e contribuire alla sperimentazione in chiave Zero Waste Blue della 6° edizione della Mezza Maratona Città di Ancona di Ottobre 2019. Per maggiori informazioni sul progetto visitare la pagina all'uopo dedicata sul sito del Comune di Ancona e la pagina FB Zero Waste Blue project.



Zero waste blue

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2019 alle 17:33 sul giornale del 29 marzo 2019 - 371 letture