contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Festa di San Ciriaco: a Ricci e Bendelari la benemerenza, oltre 50 anni di Croce Gialla. Un anconetano vince la Tombola dell’associazione

1' di lettura
1867

Festa del Patrono San Ciriaco che mai come quest'anno è all'insegna della Croce Gialla di Ancona. Tra volontari premiati per oltre 50 anni di servizio e la Tombola di San Ciriaco dell’associazione dorica consegnata ad un anconetano dall’assessore Foresi e il presidente Caporalini

È nella mattinata di domenica che due soci Franco Ricci e Gianfranco Bendelari hanno ricevuto la civica benemerenza con le premiazioni previste per le ore 12 in piazza Cavour. Il riconoscimento è stato assegnato per i tanti anni di volontariato più di 50 con la divisa della Croce Gialla di Ancona.

Alle 19 invece sempre in piazza Cavour è tornata la tradizionale tombola di San Ciriaco evento organizzato e curato nei minimi particolari dalla Croce Gialla di Ancona. Ad aggiudicarsi la tombola da ben 1500 euro l’anconeta Cantore Francesco, mentre la quaterna e la cinquina sono andati a Blasi Marco di Polverigi e il terno ad Adamo Elvia di Ancona. A consegnare i premi ai vincitori sono stati anche l’assesore Stefano Foresi e il presidente della Croce Gialla Stefano Caporalini.

Quattro giorni di fiera intensi anche per la Croce Gialla: l'associazione è riuscita a garantire, dalle 9 fino alle 23, la copertura sanitaria dell’evento. A disposizione degli organizzatori ben tre ambulanze posizionate in piazza Cavour, piazza della Repubblica e via XXIX Settembre il tutto in collaborazione con la centrale operativa del 118. Gli interventi non sono mancati a causa di malori e cadute ma ancora una volta la macchina dei soccorsi ha funzionato alla perfezione come già era avvenuto negli anni passati.





Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2019 alle 17:02 sul giornale del 06 maggio 2019 - 1867 letture