contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Neri Marcorè chiude il Market Place Day ad Ancona. Gli imprenditori applaudono l’artista e il suo RisorgiMarche. Marcorè: “Le Marche, il futuro sono slow”

2' di lettura
1615

E' stato il celebre ed eclettico attore marchigiano Neri Marcorè a chiudere l'edizione 2019 del Market Place Day ad Ancona. Un doppio successo fatto di presenze e di grandi ospiti nel segno dell'elleccellenza marchigiana. Trionfo di applausi per l'artista e il suo RisorgiMarche. Marcorè: "Veicolare attraverso la musica

Un breve ma intenso intervento quello di Neri Marcorè al Market Place Day di casa Confindustria, la grande e consolidata piazza dove gli imprenditori provenienti da tutte le Marche si incontrano e si scambiano idee e conoscenze. E' stato infatti il noto attore Neri Marcorè orginario di Porto Sant'Elpidio a chiudere l'evento con un trionfo di applausi dei presenti, tutti imprenditori. La sua bravura di comico e imitatore si sono amalgamate alla sua voce accompagnata dalla chitarra. Canzoni cantate come in una telecronaca di Bruno Pizzul e non solo. E poi il suo grande successo per RisorgiMarche 2018, ormai giunta alla seconda edizione la grande manifestazione a cui hanno contribuito artisti di alto livello. La seconda edizione di RisorgiMarche è cominciata il 1 luglio da Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, con Piero Pelù per poi proseguire con Angelo Branduardi, Clementino, Luca Carboni, Noa, Alex Britti, Simone Cristicchi e Gnu Quartet e Mario Biondi. E poi Irene Grandi, Andrea Mirò, Paolo Belli con la Big Band, Toquinho e il grande finale, il 2 agosto 2018, con Neri Marcorè e Gnu Quartet. Così come Elio e Rocco Tanica hanno voluto dare il loro contributo. Solo nella seconda edizione quella del 2018 si parla di 23mila presenze e il gran finale quello con il Jova all'abbazia Roti di Matelica che ha catturatto da solo ben 70mila persone. Un modo, attraverso la musica, di riportare la fiducia agli imprenditori marchigiani danneggiati dal terremoto del 2016 che hanno avuto l'opportunità di avere i loro stand in una serie di luoghi d'eccellenza sparsi nelle Marche.

E' proprio per questo suo successo, da ideatore e direttore artistico del Festival RisorgiMarche, per una nobile causa che gli imprenditori oggi l'hanno voluto al Market Place Day 2019 ad Ancona. Un modo per narrare la rinascita delle Marche toccate dal terremoto attraverso la bella musica, quella che unisce, e per non dimenticare chi, in questa terra, vive e vuole ancora lavorare.



Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2019 alle 17:27 sul giornale del 18 maggio 2019 - 1615 letture