Solidarietà alla professoressa palermitana sospesa, l'Istituto Podesti aderisce al ''Teacher Pride''

Istituto Podesti Onesti Ancona 1' di lettura Ancona 21/05/2019 - Il Collegio Docenti dell'Istituto di istruzione superiore “Podesti Calzecchi Onesti” di Ancona-Chiaravalle ha deciso di aderire all’iniziativa “Teacher Pride” lanciata su scala nazionale dal Liceo “Anco Marzio” di Ostia.

A tal proposito si intende esprimere massima solidarietà alla docente palermitana Rosa Maria Dell’Aria, colpita da un ingiusto provvedimento disciplinare partito dal MIUR con l’accusa di “Omessa vigilanza” nei confronti di un prodotto video-didattico elaborato dai suoi studenti, in cui gli stessi avrebbero messo a confronto alcuni punti del Decreto Sicurezza Salvini con le leggi razziali introdotte in Italia da Mussolini nel 1938.

La libertà d’espressione e di critica non deve essere mai repressa quando non viola le leggi e i diritti umani. Per questo e per ribadire anche la libertà di insegnamento, cosi come prevista dalla nostra Costituzione, martedì mattina, nel cortile della scuola, sono stati letti gli articoli 21 e 33 del testo costituzionale, in presenza di docenti, studenti e personale ATA dell’Istituto.


da Istituto di Istruzione Superiore “Podesti-Calzecchi Onesti”




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2019 alle 18:11 sul giornale del 22 maggio 2019 - 1934 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, chiaravalle, ancona, Istituto "Podesti-Calzecchi Onesti", Istituto di Istruzione Superiore “Podesti-Calzecchi Onesti"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7KI