Cade tra gli scogli della Scalaccia. Recuperata dal gommone dei Vigili del fuoco

1' di lettura Ancona 16/06/2019 - La donna caduta dagli scogli subiva diverse escoriazioni e un trauma al polso. Impossibile per lei salire il ripido stradello

La piacevole domenica mattina passata nella spiaggia della Scalaccia, nella falesia sotto Pietralacroce, si interrompeva bruscamente quando la donna di 59 anni scivola da uno scoglio del litorale. Le numerose escoriazioni e soprattutto un significativo trauma al polso rendevano impossibile alla bagnante risalire il ripido stradello per riguadagnare la strada e recarsi al pronto soccorso. Allarmati dalla difficile situazione i presenti chiamavano quindi il 118.

Era il centralino per le emergenze a trovare il modo per recuperare l’infortunata dalla isolata spiaggia, inviando un gommone dei Vigili del fuoco. Trasportata dal gommone dei pompieri fino al porto di Ancona la donna trovava ad attenderla un mezzo della Croce Gialla di Ancona, che la trasportava finalmente al Pronto soccorso di Torrette dove i medici potevano prendersi cura delle lesioni procuratasi nella caduta.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2019 alle 15:02 sul giornale del 17 giugno 2019 - 1175 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8EW





logoEV