contatore accessi free

Falconara: si scaglia contro il vicino di casa. È l’ennesima volta, rom violento arrestato dai Carabinieri

2' di lettura 28/06/2019 - Ennesima lite con il vicino di casa fa scattare la chiamata ai Carabinieri. Negli anni il rom aveva minacciato vicino e carabinieri con mazza e cric per poi finire anche a Montacuto

Ennesima lite esplosiva tra vicini a Falconara intorno alle 19 di ieri quando una pattuglia di Carabinieri è intervenuta in località Villanova dove un rom, più volte arrestato dagli stessi militari, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, si era scagliato all’indirizzo di un vicino di casa per futili questioni di vicinato. Peccato che all’arrivo dei militari, il pregiudicato è stato sorpreso al di fuori delle pertinenze della sua abitazione, preso in un acceso alterco con il confinante. Il soggetto si è inoltre opposto all’ordine dei militari, perpetrando la propria condotta vessatoria ai danni del vicino e rifiutandosi di adempiere alla richiesta di salire sull’auto per essere condotto in caserma, minacciando perfino gli stessi carabinieri. Per lui una notte nelle camere di sicurezza del Comando Carabinieri con l’accusa di evasione e resistenza a pubblico ufficiale. In mattinata sarà sottoposto all’udienza di convalida, rischia l’aggravamento della misura con la collocazione in carcere. Già nel dicembre del 2017, gli stessi militari l’avevano arrestato per evasione, resistenza a pubblico ufficiale e violazione di domicilio, quando, sempre a seguito di una violenta discussione innescata con lo stesso vicino, pensò bene di brandire una mazza demolitrice da 10 chilogrammi nel tentativo di abbatterne la porta di ingresso. Immediatamente dopo il suo arresto, dal regime degli arresti domiciliari, fu collocato in carcere per alcuni mesi, a seguito dell’inasprimento della misura cautelare. In seguito, nel maggio 2018, non appena veniva ricollocato ai domiciliari dopo la detenzione a Montacuto, si rendeva nuovamente responsabile di evasione minacciando i militari con un cric per auto.






Questo è un articolo pubblicato il 28-06-2019 alle 09:56 sul giornale del 29 giugno 2019 - 4587 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a85v





logoEV
logoEV
logoEV