Maltempo, disposto ad Ancona il divieto di balneazione

Divieto di balneazione 1' di lettura Ancona 10/07/2019 - Dopo il maltempo che ha colpito nella giornata di martedì la costa marchigiana, il Comune di Ancona ha disposto il divieto di balneazione.

A seguito degli eventi atmosferici che si sono verificati nella giornata di ieri, dando applicazione all'ordinanza preventiva gestionale (n.33 del 3/5/2019) sull'inquinamento marino di breve durata provocato da sversamenti reflui su acque di balneazione, è attivato il divieto temporaneo di balneazione dalla data odierna fino a nuova comunicazione di conformità dei parametri da parte dell'ARPAM sulle seguenti acque:

- targa di Palombina Nuova

- ultimo sottopassaggio di Palombina Nuova

- sbocco fosso Manarini

- sbocco fosso civ.314-311-307 SS Flaminia

- porticciolo di Torrette

- sbocco collettore acque chiare Monte Cardeto

- Passetto sotto la piscina comunale






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2019 alle 16:10 sul giornale del 11 luglio 2019 - 1803 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, ancona, comune di ancona, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9u6