Carenza di organico, al via un piano di reclutamento in Comune: in arrivo 43 assunzioni

Comune di Ancona 1' di lettura Ancona 04/12/2019 - La direzione generale ha annunciato nell'ultima delegazione trattante l'avvio di un ampio piano di assunzioni comprendente comparto e dirigenza.

Si utilizzeranno tutte le possibilità previste dalla normativa nazionale, ancora particolarmente limitante perchè legata ai tetti di spesa. Stante anche il prossimo pensionamento di due dirigenti verranno previste forme di selezione tese a selezionare quattro nuovi dirigenti. Per il personale si prevede l'indizione di due nuovi concorsi pubblici: uno per assistente amministrativo in C ed uno per funzionari amministrativi in D. Complessivamente saranno 43 le unità lavorative previste quali assunzioni, comprensive anche di assunzioni nelle fascie più basse tramite collocamento.

Si tratta di di una ampia ed importante risposta per le esigenze di un ente sceso, causa blocco delle assunzioni a livello nazionale, a 712 unità lavorative, con molti settori in carenza di organico soprattutto dopo i pensionamenti con quota 100 che si sono sommati a quelli ordinari.

Nei prossimi giorni si andranno a definire i contenuti del nuovo contratto decentrato aziendale ed un consistente piano assunzioni, che rappresentano una risposta significativa da parte della amministrazione comunale, in grado di fornire nuovi strumenti di valorizzazione al personale che in questo periodo ha portato avanti i servizi con professionalità e serietà.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2019 alle 16:39 sul giornale del 05 dicembre 2019 - 2604 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, comune di ancona, assunzioni, sindacato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdEo





logoEV
logoEV