contatore accessi free

Gli avvocati piangono la scomparsa di Paolo Gnemmi

Candela a lutto 1' di lettura Ancona 27/12/2019 - Venerdì mattina è scomparso in maniera improvvisa ed imprevista l'avvocato Paolo Gnemmi.

“Una persona buona, affabile e gentile nei modi e nelle espressioni. Un validissimo collega, dotato di grande competenza e professionalità in diritto civile con particolare riferimento al diritto societario e commerciale” – lo ha ricordato il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Ancona Maurizio Miranda. Poco più che sessantenne, si era iscritto all'albo nel 1986 ed ha sempre esercitato la professione nel massimo rispetto dei principi di correttezza che hanno sempre ispirato la sua condotta.

“Oggi gli avvocati del Foro di Ancona, uniti alla famiglia del collega, piangono una grande perdita, sia sotto il profilo professionale che sotto il profilo umano”, ha concluso Miranda. Collaboratore dello studio Boscrato di Ancona, l’avvocato Paolo Gnemmi era nato a Senigallia e si era laureato in giurisprudenza all’Università degli studi di Macerata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-12-2019 alle 18:49 sul giornale del 28 dicembre 2019 - 719 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, lutto, avvocati, candela, Ordine degli Avvocati di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bewZ





logoEV
logoEV