Covid-19: Transport Service ha donato due ventilatori polmonari agli Ospedali Riuniti

2' di lettura Ancona 06/04/2020 - Lunedì mattina sono stati consegnati formalmente all’Azienda Ospedaliera due ventilatori “MAQUET SERVO-i” e “DRAGER EVITA 4”, acquistati dalla Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona onlus che ha ricevuto dalla Transport Service soc. coop. p.a. di Camerata Picena, promossa dalla Confartigianato, una consistente donazione per le due strumentazioni che andranno a completare le attrezzature presso la SOD di Anestesia e Rianimazione, diretta dalla Dott.ssa Elisabetta Cerutti.

La consegna formale delle strumentazioni è stata fatta negli spazi del centro della Clinical Service che gestisce per l’Ospedale Regionale tutto il monitoraggio, la verifica e la messa a punto di tutto quanto arriva, prima del trasferimento nei reparti di assistenza. Al momento della consegna “formale” delle strumentazioni, presenti il Direttore Generale OORR Michele Caporossi, per la Fondazione: la Presidente Marisa Carnevali ed il consigliere Giorgio Ascoli, per la Transport Service il Presidente del Collegio Sindacale Gilberto Gasparoni,, Graziano Sabbatini e Marco Pierpaoli Presidente Segretario di Confartigianato An-Pu e Luca Bocchino responsabile Sviluppo di Confartigianato An-Pu e consigliere Cda di Transport Service. I

l Presidente di Confartigianato An-Pu Graziano Sabbatini ringrazia tutto il personale sanitario fortemente impegnato nella lotta al Coronavirus, anche con mezzi insufficienti e le forze dell'ordine che garantiscono la sicurezza in un momento di grande difficoltà, come le tante categorie che sono attive per garantire i beni essenziali, da quelli alimentari, sanitari, all'artigianato dei servizi, all'autotrasporto di persone e di merci. Altrettanto soddisfatto è il Presidente della Transport Service Angelo Pisa, che ricopre l'incarico di Confartigianato Trasporti An-Pu, che nel ringraziare il mondo sanitario per la generosa attività per la tutela della salute dei cittadini.

Il direttore Generale Michele Caporossi, ha sottolineato l'importanza della donazione della Transport Service, della Confartigianato, dei trasportatori associati che consentirà ad OORR di implementare la strumentazione necessaria, in questo particolare momento di picco della Pandemia, che sta colpendo Ancona e le Marche, che finalmente sta contenendosi con una riduzione dei contagi. Nonostante ciò richiede ancora il massimo di attenzione e il rimanere a casa, perché la sanità marchigiana è al limite e tutta impegnata contro il Coronavirus, limitando la cura di tutte le altre patologie che invece richiedono di essere curate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2020 alle 16:53 sul giornale del 07 aprile 2020 - 226 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, Ospedali Riuniti, donazione, Confartigianato Ancona - Pesaro e Urbino, comunicato stampa, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bi9e





logoEV