contatore accessi free

Riapre Fincantieri: partenza con il 10% dei lavoratori. Ritorno a regime in 6 settimane

1' di lettura Ancona 21/04/2020 - Riaprono i cancelli di Fincantieri in tutta Italia e ad Ancona. Si riparte con 350 impiegati per tornare a pieno regime in 6 settimane

Dalla mattina di lunedì 20 aprile i lavoratori di Fincantieri Ancona torneranno a lavoro. Un riavvio graduale quello scelto dall'azienda, che vedrà in questa prima fase solo il 10% dei lavoratori riprendere le attività, distribuiti in diversi turni, così da assicurare il massimo rispetto delle distanze diluendo la presenza fisica nei luoghi di lavoro e nella mensa aziendale. All'ingresso verrà misurata la temperatura di tutti coloro che entrano e verranno distribuiti ai lavoratori i dispositivi di protezione personale: guanti e mascherine, da indossare all'interno dell'azienda. LA produzione ripartirà solo in maniera minima fa sapere Fincantieri, mentre saranno già attivi gli uffici di progettazione.

Un rientro che anticipa la riapertura generale del 3 maggio, possibile perchè il Premier Conte aveva individuato nella cantieristica navale uno dei settori strategici del Paese che avrebbe potuto continuare la propria attività, nel rispetto delle misure di prevenzione e l'ok della Prefettura.

Decisione di riprendere che ha sollevato alcune polemiche dalla FIOM, che fa notare come la decisione sia stata presa unilateralmente dai vertici dell'azienda, senza coinvolgere lavoratori e sindacati nel processo di riapertura. L'azienda fa sapere che anche in questa fase la priorità rimane nell'impegno a tutelare la salute di tutti i suoi lavoratori.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2020 alle 13:34 sul giornale del 22 aprile 2020 - 361 letture

In questo articolo si parla di lavoro, ancona, fincantieri, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bj2g





logoEV
logoEV