contatore accessi free

Emergenza coronavirus, donazione dalla comunità bengalese

1' di lettura Ancona 28/04/2020 - Una delegazione della comunità bengalese, composta dal tesoriere della moschea di Via Dalmazia, Saddam Bepari, dal consigliere comunale aggiunto Mrida Kamrul e da Besar Abul e Obidur Khan è stata ricevuta questa mattina in Comune dall'assessore alla Partecipazione democratica Stefano Foresi e dal direttore generale Maurizio Bevilacqua, ai quali ha consegnato la cifra di 2,000 euro raccolta al fine di dare un contributo alla gestione dell'emergenza Coronavirus.

Nelle scorse settimane i rappresentanti della moschea hanno distribuito scatole pro raccolta fondi nei negozi di generi alimentari gestiti dai connazionali e in molti hanno contribuito, ciascuno in base alle proprie disponibilità “sentendoci in dovere- ha commentato Bepari- di sostenere la comunità che ci ha accolto e di cui ci sentiamo parte integrante. Anche se molti di noi in questo periodo non lavora e perciò non percepisce reddito, volevamo fare la nostra parte, in un periodo particolare, in cui tra l'altro stiamo vivendo anche il Ramadan”.

Il direttore Bevilacqua e l'assessore Foresi – a nome del Sindaco e della giunta- hanno ringraziato la comunità bengalese, prima come numero di presenze tra le comunità straniere ad Ancona e profondamente inserita nel tessuto sociale e scolastico, con molti bambini iscritti nelle scuole cittadine, senza dimenticare le proprie radici (a tale scopo è attivo da tempo un centro che fornisce insegnamenti relativi alla cultura di origine).

La somma raccolta -che verrà probabilmente utilizzata per l'acquisto di mascherine- verrà depositata sul conto corrente intestato al Comune di Ancona, IBAN IT12D0617502607000000971990, aperto per donazioni e contributi alla cittadinanza, anche rispetto l'emergenza alimentare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2020 alle 16:32 sul giornale del 29 aprile 2020 - 404 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, donazione, comunicato stampa, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bku1





logoEV
logoEV