contatore accessi free

Gravi carenze sulla sicurezza, bloccata in porto una nave moldava

1' di lettura Ancona 19/05/2020 - Riscontrate gravi carenze in materia di sicurezza, la Capitaneria di Porto di Ancona ha fermato un nave da carico battente bandiera della Moldavia

La motonave Titan, con a bordo 8 membri dell'equipaggio, era ormeggiata al banchina 23 per scaricare blocchi di alluminio. Nel corso delle attività di controllo, l'unità è stata sottoposta aduna approfondita ispezione, al termine della quale sono state riscontrate alcune deficienze che ne inficiano la sicurezza.

Le più gravi riguardano l’avaria al sistema di ammaino del battello di emergenza, il mancato aggiornamento delle carte nautiche necessarie per la navigazione, la revisione periodica degli estintori portatili e il malfunzionamento del verricello di poppa necessario per le operazioni di ormeggio. La nave dovrà quindi rimanere in porto di Ancona fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.






Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2020 alle 17:31 sul giornale del 20 maggio 2020 - 257 letture

In questo articolo si parla di cronaca, capitaneria di porto, redazione, porto di ancona, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bl1n





logoEV
logoEV