Traffico illecito di rifiuti, maxi sequestro al porto

1' di lettura Ancona 19/05/2020 - È stato intercettato al porto di Ancona un tir proveniente dalla Germania carico di rifiuti elettrici ed elettronici. Denunciate due persone

L'operazione è stata condotta nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza di Ancona in collaborazione con l'Agenzia delle dogane. Il tir è stato fermato e sottoposto a controlli mentre era in procinto di imbarcarsi per l'Albania. Trasportava 19 tonnellate di elettrodomestici, sopratutto forni e lavatrici, dichiarati usati e funzionanti. Dai controlli sono invece risultati rifiuti Raee.

L'intero carico è stato quindi sequestrato assieme al mezzo pesante. I finanzieri hanno denunciato per il reato di traffico transnazionale di rifiuti il conducente del tir, un 25enne albanese, e il responsabile del trasporto, un cittadino albanese di 44 anni residente in Germania.






Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2020 alle 16:15 sul giornale del 20 maggio 2020 - 626 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, porto di ancona, traffico illecito di rifiuti, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/blZP