Savoia-Benincasa, diplomata la prima classe marchigiana del percorso Cambridge

2' di lettura Ancona 03/07/2020 - Sono dei pionieri, la prima classe nella nostra regione ad aver completato nei giorni scorsi il percorso di studi quinquennale opzione "Cambridge International" arrivando così al tanto atteso diploma.

Si tratta della 5C indirizzo scientifico dell'Istituto Savoia-Benincasa e a colpire sono anche i voti altissimi dei neo diplomati, 13 in tutto, che sono arrivati all'esame con eccellenti risultati. Tutti i voti sono stati al di sopra di 80, ben 5 studenti si sono diplomati con 100 e lode e altri due con 100. Si tratta di un indirizzo di studi particolarmente impegnativo perchè prevede fin dal primo anno tre materie in più, tutte in inglese tenute da docenti madrelingua: "biology", "mathematics" e "english as a second language".

Sette sono le ore dedicate ogni settimana allo studio della lingua inglese, di cui i ragazzi hanno un'ottima padronanza al livello C1. "In questi cinque anni i ragazzi hanno sostenuto già diversi esami in varie materie ottenendo le relative certificazioni - spiega la coordinatrice di classe Daniela Di Bari- inoltre hanno svolto viaggi studio in Inghilterra dove hanno ulteriormente approfondito lo studio della lingua e cultura inglese. Sono una classe pilota, questi ragazzi hanno lavorato sempre nell'ambito delle avanguardie educative, con metodologie innovative di apprendimento quali il debate, il teal, la thinking routine. A parte i voti conseguiti devo dire che ognuno di loro ha fatto grandi progressi in questi anni, si è messo in gioco e ha dimostrato una forte motivazione nell'affrontare un indirizzo di studi tanto impegnativo".

All'esame di maturità gli studenti hanno presentato un elaborato di matematica e fisica, poi un testo di italiano, collegando con complessi ragionamenti di senso materie umanistiche e scientifiche.

"Noi professori siamo orgogliosi di loro - prosegue Di Bari- è stato un esame di competenze. Ma attenzione, non è una classe di secchioni: hanno tutti interessi personali al di fuori della scuola tra chi suona, chi frequenta i gruppi scout, chi fa volontariato e chi pratica sport a livello agonistico".

Orgogliosa di questo risultato anche la dirigente d'Istituto Alessandra Rucci: "L'opzione Cambridge è stata una scommessa 5 anni fa. La scommessa è vinta, grazie ai ragazzi e ai docenti che ci hanno creduto, guadagnando un'opportunità per il futuro. Il prossimo appuntamento alle vittorie sarà tra due anni, quando si diplomeranno gli studenti del percorso di studi quadriennale".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2020 alle 17:02 sul giornale del 04 luglio 2020 - 1088 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, ancona, liceo savoia, Savoia-Benincasa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpLF