Violento nubifragio su Ancona: alberi abbattuti e sottopassi chiusi

1' di lettura Ancona 17/07/2020 - Un violento temporale si è abbattuto venerdì mattina su Ancona, con pioggia, grandine e vento forte.

Numerosi i disagi, con diverse strade allagate, sottopassi chiusi e alberi abbattuti dal vento. Il Comune ha spiegato che tutti i sottopassi cittadini sono stati chiusi e poi progressivamente riaperti. Impegnati sul campo vigili del fuoco, polizia locale, Protezione civile e Anconambiente.

Numerose le richieste di intervento arrivate ai vigili del fuoco per rami e alberi caduti e allagamenti di locali interrati. In via Corridoni, in zona Salesi, un albero è caduto su alcune auto, danneggiando anche un palo della luce. I vigili del fuoco sono al lavoro per rimuovere l'albero e mettere in sicurezza l'area. La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico.

Due alberi sono crollati a terra in via Tavernelle, danneggiando due auto. Altri due alberi sono caduti in via delle Ferrovia, provocando anche l'abbattimento di un palo della luce, e sulla strada vecchia del Pinocchio.

Chiusa anche via Raffaello Sanzio dall'imbocco su via De Gasperi per dei lavori di Vivaservizi. La strada è percorribile da via Crivelli verso piazza San Gallo.

La pioggia caduta, oltre 40 millimetri in meno di 30 minuti secondo il pluviometro della Regine Marche di Piazzale Europa, ha provocato allagamenti in varie zone della città, dalla zona del porto al Piano fino al centro.

Allagata parzialmente la carreggiata in via Marconi, in piazza D'Armi allagata la parte centrale del mercato. Situazioni simili anche in via Colombo e in piazza Diaz.








Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2020 alle 12:41 sul giornale del 18 luglio 2020 - 3238 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maltempo, alberi abbattuti, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bqUp





logoEV