contatore accessi free

#nonsiamoinvisibili: manifestazione silenziosa dei commercianti per chiedere politiche di ristoro

2' di lettura Ancona 06/11/2020 - Questo è un lockdown mascherato. E chi ha un negozio e un’attività di commercio al dettaglio lo ha capito.

I provvedimenti del Governo per contenere la diffusione della pandemia colpiscono indirettamente ed in maniera impattante tutto il settore del commercio. A tutti gli effetti è stato tolto lo spazio temporale ed emotivo per fare acquisti e per visitare negozi. A parlare sono i numeri. I fatturati del mese di ottobre hanno visto un calo vertiginoso nella seconda metà del mese a causa della chiusura dei bar e ristoranti e del coprifuoco. Le persone circolano meno e sono meno propense all’acquisto.

Se pur i commercianti siano stati fra i primi ad attivarsi per rendere i propri locali a norma nel rispetto dei protocolli anticontagio, l’assenza di movimento ha generato un drastico calo dei consumi In questa difficile situazione, il “Decreto Ristori” ha riguardato solo i settori direttamente interessati dalle limitazioni del provvedimento, dimenticando la interrelazione fra sistemi economici locali.

CNA Ancona assieme ai commercianti del territorio lancia un appello ad includere il mondo del commercio nelle politiche di ristoro del Governo. In particolar modo tra le richieste delle imprese ci sono: misure di sostegno degli affitti; ristoro su comparativi del fatturato; sostegno per rifinanziamento merci di magazzino; sospensione contributi e tasse.

L’appello di CNA e dei Commercianti si è trasformato in un’iniziativa simbolica. Sabato 7 novembre alle 18.00 accendiamo una luce sulle vetrine dei negozi. #nonsiamoinvisibili.

Come gesto simbolico i commercianti aderenti spegneranno tutte le luci del proprio negozio per 15 minuti, lasciando accese solo quelle della vetrina o dell’ingresso come simbolo di “vitalità” e di presenza. I Commercianti aderenti inoltre, hanno già iniziato a stampare il proprio manifesto #nonsiamoinvisibili e ad appenderlo nella propria vetrina, realizzandosi un selfie da utilizzare sui propri canali e dare maggiore risonanza alla manifestazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2020 alle 16:04 sul giornale del 07 novembre 2020 - 216 letture

In questo articolo si parla di artigianato, politica, cna, cna ancona, comunicato stampa, covid-19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bA6d





logoEV
logoEV